Quantcast

Alessandrini: “Rinnoveremo la convenzione con la Pro Loco di Seravezza”

Il candidato sindaco: "Il turismo in paese si fa con la cultura, la natura e l'arte"

“Rinnoveremo la convenzione con la Pro Loco di Seravezza: l’associazione sarà messa in condizione di operare nella piena efficienza”. È uno dei punti chiave della proposta, in ambito turistico e culturale, di Lorenzo Alessandrini. Il candidato sindaco per la lista Lorenzo Alessandrini Sindaco alle prossime elezioni comunali del 3 e4 ottobre torna a parlare delle politiche turistiche che, da sindaco, insieme alla sua squadra, metterà in campo.

Il turismo a Seravezza si fa con la cultura, la natura e l’arte, ma bisogna riavvicinare i due poli di attrazione di Seravezza, il Mediceo e il centro storico. Per rilanciare davvero il turismo culturale a Seravezza, si devono abbandonare i piccoli eventi che il comune compra fuori, per tornare alle grandi mostre, come quelle degli anni Novanta che registravano decine di migliaia di presenze e che coinvolgevano l’intero paese. Questo è il modo migliore per tenere il Mediceo agganciato al centro storico – ribadisce uno dei punti del suo programma elettorale – Va dato risalto agli artisti locali seravezzini, che rappresentano un parterre prestigioso e un’autorevole espressione culturale della nostra terra”.

E sul fiume Serra: “Quanto al turismo naturalistico, lo dovremo incoraggiare prima di tutto a livello di promozione e di coordinamento delle iniziative. Tanto più con le iniziative che dovremo prendere per valorizzare il fiume Serra che negli ultimi anni è balzato prepotentemente all’attenzione di un turismo quasi di massa, e che va ad aggiungersi alle offerte già esistenti sulla Apuane. A questo proposito – conclude Alessandrini – la collaborazione storica con l’Ufficio Informazioni della Pro Loco di Seravezza sarà determinante: la convenzione con l’associazione per l’utilizzo della sede verrà per questo subito rinnovata, e l’associazione sarà messa in condizione di operare in piena efficienza”.

Nel frattempo proseguono senza sosta gli incontri su tutto il territorio per parlare con i residenti e con le imprese. Alessandrini sarà domani (28 settembre), alle 18,30, nei locali del Ranocchiaio, alla piazzetta dell’asilo Munari di Querceta per incontrare i residenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.