Menu
RSS

Parco di S.Donato inclusivo e accessibile col crowdfunding

parcoinclusivoIl parco giochi di San Donato diventerà accessibile a tutti. A un anno di distanza dal lancio della campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Eppela, quello che era un progetto inziale di adeguamento si amplia e prende una nuova forma grazie alla collaborazione e al contributo di enti, associazioni, amministrazione e cittadini. Grazie al crowfounding promosso dalla fondazione Il cuore si scioglie sulla piattaforma Eppela, che ha messo a disposizione una somma di 7 mila 500 euro, in collaborazione con la sezione soci Coop di Lucca di Unicoop Firenze e la federazione tra le associazioni nazionali con disabilità, sono stati infatti raccolti altri 10 mila euro coi quali sono stati già acquistati i nuovi giochi inclusivi. Si tratta di un castello, di una casetta, di un sedile speciale per l'altalena e di altri divertimenti con molla accessibili e a portata di ogni bambino.

Leggi tutto...

Lanfri verso il guinness: "Scalerò l'Everest"

IMG 4197Andrea Lanfri vuole "alzare l'asticella" e dopo l'addio, almeno temporaneo, all'atletica leggera, punta tutto sull'alpinismo. L'obiettivo è fissato per l'aprile-maggio del 2020 e rappresenta l'occasione di centrare un primato da guiness: raggiungere la vetta dell'Everest e "toccare il cielo con tre dita" - come lo sportivo paralimpico ha definito questa impresa. Sì, perché il giovane di Sant'Andrea di Compito sarà il primo uomo al mondo a raggiungere gli 8848 metri della vetta dell'Himalaya con amputazioni agli arti superiori e inferiori. Un obiettivo che in passato avevano provato a conseguire, senza successo, un atleta paralimpico cinese e un neozelandese. Lanfri, però, non vuole fallire e ha già iniziato a curare ogni dettaglio di una spedizione che gli richiederà resistenza fisica, nervi saldi e un'attrezzatura leggera.

Leggi tutto...

Squadra per i lavori utili, tante sistemazioni completate

ventaglio giu19 6Boom di interventi nel primo mese di attività delle squadre del Ventaglio, con un occhio di riguardo a frazioni e periferie. Il progetto, giunto alla terza edizione, anche quest'anno è stato riproposto dall'amministrazione Tambellini con il duplice obiettivo di dare una risposta al bisogno di lavoro espresso dalla comunità (sono 10 le persone disoccupate coinvolte) e al contempo effettuare tutta una serie di piccoli lavori di manutenzione nei paesi, nelle frazioni periferiche e anche in alcune aree critiche del centro, il tutto sulla base della programmazione effettuata dal Comune che tiene conto anche delle segnalazioni dei cittadini.

Leggi tutto...

Meeting Misericordie: sfiorate 5mila presenze in 3 giorni

gruppodomenicaSono stati oltre 2500 i confratelli e le consorelle delle varie Misericordie d'Italia che hanno partecipato durante lo scorso fine settimana a MoveUp il meeting per celebrare i 120 anni del movimento delle Misericordie. Per tre giorni in ogni strada ed in ogni angolo della città si potevano trovare i volontari provenienti da tutta Italia, che seguivano le attività proposte dal ricco programma che caratterizzava l’evento. Un lavoro grandissimo per l’organizzazione che ha visto in prima fila la logistica e le cucine impegnati fortemente prima per i preparativi e dopo per lo smontaggio delle strutture.

Leggi tutto...

A Lucca un convegno su "Amore tra normalità e patologie"

93c43681 2923 411d ad0b cf72413fad5cChe cos'è l'amore? Come ci trasforma? Come cambia la nostra percezione del mondo e della realtà? Come si riconoscono i comportamenti devianti prima che sia troppo tardi? E, soprattutto, come se ne esce? Sarà questo il tema al centro del seminario dal titolo L'Amore tra normalità e patologia in programma sabato (15 giugno) nella sala Accademia di Palazzo Ducale e che coinvolgerà psichiatri, psicologi, chirurghi plastici e avvocati per raccontare il sentimento amoroso nelle sue implicazioni naturali fino alle derive patologiche. Il convegno, gratuito e aperto a tutti, riconoscerà 7 crediti Ecm per i professionisti medici interessati.

Leggi tutto...

Aggiungi un posto in casa: ecco gli alloggi 'solidali'

WhatsApp Image 2019 06 11 at 13.17.19Un sostegno concreto a coloro che vivono soli e che, magari, hanno bisogno di un po' di compagnia ma anche per coloro che hanno bisogno di un posto dove vivere. È questo, in estrema sintesi, lo spirito del progetto Aggiungi un posto in casa – Abitare solidale che, dopo le positive esperienze di Firenze e Prato, arriva anche a Lucca. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di mettere insieme persone che hanno una casa troppo grande per le loro reali esigenze con chi invece una casa non ce l'ha, andando quindi a risolvere in un colpo solo due tipi di problematiche: quelle legate al disagio sociale di persone che vivono sole e quelle legate al disagio economico. Il progetto è stato presentato questa mattina (11 giugno) in Comune, dov'è stato sottoscritto il protocollo d'intesa tra i vari enti coinvolti: Comune di Lucca, Auser Abitare Solidale, Auser Lucca e Fondazione Casa Lucca.

Leggi tutto...

Servizio civile, 12 posti nelle Pro Loco

serviziocivileIl servizio civile? E' possibile farlo anche alla Pro Loco. La Pro Loco non è solo una “fabbrica di eventi” ma svolge un’importante attività di promozione e valorizzazione del proprio territorio, mantenendo vivo quel patrimonio immateriale che lo caratterizza e lo rende unico, anche attraverso la gestione dei moltissimi Uffici informazione ed accoglienza yuristica distribuiti sul territorio. Si può scegliere tra cinque progetti, che interessano tutto il territorio toscano.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->