Menu
RSS

Unione ciechi nella nuova sede, Lattanzi in visita

IMG 0519 2Nella giornata di oggi (7 febbraio) il dottore Arturo Lattanzi, ex presidente della fondazione Cassa di risparmio di Lucca, ha visitato i nuovi locali dell'Unione ciechi e ipovedenti. Ad accoglierlo nella sezione di Lucca il presidente Massimo Diodati.

"La vecchia sede in via Teresa Bandettini era posta al primo piano sul livello stradale a filo strada, un luogo piuttosto pericoloso per la categoria di utenti. Inoltre la cattiva organizzazione degli spazi interni non permetteva lo svolgimento di attività formative, sanitarie e comunitarie - commenta Massimo Diodati -. La nuova sede, in via Nottolini, acquistata grazie al generoso contributo della fondazione Cassa di risparmio di Lucca, e nello specifico grazie alla sensibilità del dottor Lattanzi, presenta al piano terra ampi spazi, superfici attrezzate, facilità di accesso in quanto adiacente alla ferrovia, ambulatori con attrezzature sanitarie specifiche per la assistenza oculistica in sede, aule attrezzate per la formazione. Insomma quanto di più funzionale si potesse trovare". La sezione territoriale di Lucca è nata nel 1948 e ormai da 70 anni si occupa dell'integrazione e delle problematiche dei ciechi e degli ipovedenti nel territorio provinciale organizzando giornate dedicate a questo tema in stretta collaborazione con l’agenzia internazionale per la prevenzione della ciecità nazionale, regionale e provinciale. La prevenzione passa anche dalle scuole attraverso lo svolgimento di regolari screening visivi ai bambini con l’ausilio di oculisti e ortottisti della Asl Nord ovest Toscana. Il patronato Sias svolge le pratiche relative al riconoscimento o aggravamento dell’invalidità, cecità ed handicap, alla dichiarazioni dei redditi, ai modelli red, ricerca badante, consulenza legale e ogni altro servizio che il patronato offre per restare vicino a chi fa parte della categoria. L'Unione ciechi e ipovedenti offre anche un servizio di consulenza informatica, offrendo assistenza, informazione e insegnamento sugli ausili informatici per garantire ai soci l’opportunità di informarsi, studiare, lavorare, rimanendo al passo con le nuove tecnologie. L'associazione offre anche attività ricreative, organizzando cors', attività culturali nei musei, visite guidate, laboratori specifici, cene al buio, gite, settimane bianche, attività sportive dedicate anche alla socializzazione, in coordinamento con la rete di servizi presenti sul territorio. 

Ultima modifica ilGiovedì, 07 Febbraio 2019 17:36

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter