Logo
Stampa questa pagina

Al liceo scientifico Vallisneri a lezione di biologia e medicina

download 3Si è concluso al liceo Vallisneri il primo anno del percorso scolastico di potenziamento sanitario Biologia con curvatura biomedica. Il progetto è stato realizzato sulla base di un accordo tra il Miur, direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la Fnomceo, Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri. Nello svolgimento delle attività programmate sono stati trattati argomenti riguardanti quattro unità didattiche.

L'apparato tegumentario, l'apparato muscolo-scheletrico, il tessuto sanguigno e il sistema linfatico e l'apparato cardiovascolare. Le lezioni teoriche sono state effettuate dalla professoressa Antonella Nieri mentre la parte pratica è stata presentata da medici designati dall’odine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Lucca. L’accertamento delle competenze è avvenuto in itinere attraverso test con cadenza bimestrale, svolti in parallelo con le altre scuole della rete. "I ringraziamenti - spiega la preside Monica Ceccherelli - vanno ai medici specializzati di Asl Toscana nord ovest, in particolare al responsabile di dermatologia Carlo Mazzatenta, al respondabile di oncoematologia Alessandro Melosi, al libero professionista è già dirigente ospedaliero in ortobedia e traumatologia Andrea Martinelli Libero e al direttore di cardiologia, sempre di Lucca, Francesco Bovenzi". Le attività previste per quest’anno scolastico si completeranno nei periodi 17 e 21 giugno dal 1 al 5 luglio con alcuni stage al presidio ospedaliero San Luca di Lucca e al Servizio igiene e sanità pubblica di Capannori. Gli alunni potranno interagire con varie figure professionali sanitarie che illustreranno loro gli aspetti più salienti delle specifiche attività, visiteranno gli ambienti in cui tali attività si svolgono e potranno prendere visione delle varie attrezzature e strumentazioni impiegate.

Ultima modifica ilLunedì, 10 Giugno 2019 13:25
Developed by Note.it.