Menu
RSS

All'Admo di Lucca il corso di formazione sanitari per la tipizzazione Hla

admoAdmo e il registro regionale avvieranno a partire da maggio 2018 una serie di corsi, tenuti dal dottor Gianni Rombolà finalizzati all’abilitazione professionale di sanitari Admo per la tipizzazione Hla. La prima sessione formativa si svolgerà sabato 26 maggio al Cesvot di Lucca in via Mazzini 70 dalle 10,30 alle 12,30.
L’Associazione donatori midollo osseo ha come mission la ricerca di molti donatori potenziali di cellule staminali emopoietiche del midollo osseo (Cse) per arricchire il registro italiano organo della sanità pubblica. La compatibilità tra donatore e ricevente è valutata in 1 su 100mila. Pertanto servono molti donatori per dare speranze di vita, con l’accesso al trapianto di Cse a chi è affetto da patologie come la leucemia, i linfomi, il mieloma e molte altre.

Leggi tutto...

Torna nelle piazze la colomba dell'Admo

admoAppuntamento in provincia di Lucca con l'Admo, associazione donatori midollo osseo e la campagna Una colomba per la vita.
Admo sarà presente sabato (3 marzo) dalle 9,30 alle 19 a Mediaworld di Lucca, sabato 10 marzo alla Coop di Viareggio dalle 9 alle 19 e a Castelnuovo nello stesso orario. Lunedì 12 marzo appuntamento all'Ospedale Versilia del Lido di Camaiore dalle 9 alle 14.
Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e www.admo.it.

Leggi tutto...

Admo, una campagna per sensibilizzare i più giovani sulla donazione di midollo osseo

Tornano nelle piazze i volontari dell’Associazione Donatori Midollo Osseo. E tornano - sabato 14 e domenica 15 marzo - con la campagna istituzionale Una colomba per la vita, il cui obiettivo è informare ogni singola persona sulla possibilità di ridare non la speranza ma una nuova possibilità di vita a chi sta lottando per avere la meglio su un tumore del sangue come la leucemia, il linfoma, il mieloma. Sono molte le persone che ogni anno - non soltanto in Italia ma anche nel resto del mondo - necessitano di trapianto. Purtroppo, però, la compatibilità genetica è un fattore raro, che ha maggiori probabilità di esistere tra consanguinei. Per coloro che non hanno un donatore consanguineo, dunque, la speranza di trovare un midollo compatibile per il trapianto è legata all'esistenza del maggior numero possibile di donatori volontari tipizzati, dei quali cioè siano già note le caratteristiche genetiche registrate in una banca dati. Si valuta che in Italia siano necessari circa 1.000 nuovi donatori effettivi all'anno. Una stima destinata ad aumentare notevolmente, se si tiene conto del fatto che il trapianto di cellule staminali emopoietiche, presenti nel midollo osseo, è attualmente al centro di ricerche anche nel campo dei tumori solidi, mentre stanno diventando di routine alcune applicazioni in campo genetico, come nel caso delle talassemie.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter