Menu
RSS

Nuova ambulanza per la Croce Verde in Garfagnana

ambulanzaUna nuova ambulanza per la Croce Verde a Castelnuovo Garfagnana. Il taglio del nastro è in programma per domenica (17 febbraio) alle 10,30 in località alle Monache 304 a Castelniovo , sede della sezione garfagnina dell'associazione, alla presenza della presidente Elisa Ricci. La nuova autoambulanza di tipo A andrà a far parte della flotta a disposizione dei volontari che presidiano la zona montana. Assieme ad autorità, volontari, soci e simpatizzanti, verrà festeggiato questo nuovo, importante aiuto per l’intera comunità. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Leggi tutto...

Karté sostiene il banco della spesa della Croce Verde: donati 2400 pacchi di pasta

Ben 2400 pacchi di pasta sono stati consegnati ieri (12 gennaio) alla Croce Verde di Lucca, a sostegno del progetto denominato ‘banco della spesa’: un impegno che vede coinvolti 6 volontari per un totale di 157 famiglie assistite, ogni mese, con almeno un pacco di generi alimentari. È stato questo il regalo che Karté, insieme ai suoi clienti, ha voluto fare al territorio di Lucca: fino al 5 gennaio infatti, nei tre punti vendita – Sant’Anna, San Filippo e Viareggio – è stata presente una grande scatola salvadanaio. Per ogni moneta (di qualsiasi valore) donata, Karté ha acquistato un pacco di pasta che è andato a sommarsi ai 1200 pacchi comprati per l’iniziativa natalizia Un pensiero per gli altri. pacchi2Contate a una a una, le monetine raccolte sono risultate essere 1167: numero che Karté ha deciso di arrotondare a 1200, per un totale, quindi, di 2400 pacchi di pasta.
Presenti alla consegna, che si è svolta di fronte al punto vendita di Sant’Anna, la presidente della Croce Verde di Lucca, Elisa Ricci, la consigliera Giovanna Brugiati e uno dei volontari che si occupa del banco della spesa, Giancarlo De Martino. Con lui, ogni settimana, Antonella, Amal, Fuad, Cristina e Pina. Ma come funziona il progetto sociale del banco della spesa? I volontari della Croce Verde sono sentinelle sul territorio che raccolgono storie. Sono soprattutto loro a identificare i bisogni delle famiglie, ma non solo: spesso anche i servizi sociali comunali o le parrocchie segnalano alla Croce Verde alcune situazioni di difficoltà economica. È così che si attiva un servizio che richiede precisione, equilibrio e attenzione alle esigenze alimentari delle singole famiglie – come, per esempio, quelle con persone che hanno problemi di salute come il diabete. Nei primi due giorni della settimana, i volontari del banco della spesa sono impegnati nella distribuzione: solitamente, sono le stesse famiglie a recarsi alla sede della Croce Verde all’Arancio.
duesIl resto della settimana è dedicato all’inventario e alle iniziative di raccolta di generi alimentari, ma non solo. Sempre in collaborazione con Karté, infatti, lo scorso settembre sono stati donati 400 zaini seminuovi per l’inizio della scuola: zaini raccolti da Karté con l’iniziativa ‘riciclazaino’, che garantiva uno sconto sullo zaino nuovo per gli studenti che avessero portato nel punto vendita il loro zaino usato. “L’attenzione di Karté alle campagne sociali della Croce Verde – evidenzia Elisa Ricci, presidente dell’associazione – è sempre stata alta: anche col loro contributo è stato possibile organizzare due spettacoli, uno al Giglio e uno in San Francesco, di raccolta fondi per istituire una borsa di studio accademica in memoria di Piero Mungai, che mi ha preceduto in questo ruolo e che è venuto a mancare nel marzo del 2018”. I pacchi di pasta raccolti ieri serviranno, fin da subito, anche per sostenere le persone che alloggiano nel modulo appartamento della Croce Verde, attivato a dicembre con 6 posti letto per l’emergenza freddo; così come per aiutare i 6 anziani ospiti della casa famiglia di via del Crocifisso. Una parte dei 2400 pacchi verranno consegnati alle sedi della Valle, dove il servizio di banco della spesa è portato avanti da Enrica a Ghivizzano e da Piero a Castelnuovo.

Leggi tutto...

Arte, terapia e espressione: un convegno e uno spettacolo

conferenzaArte per l'arte, certo, ma soprattutto arte come strumento per esternare il proprio sé. E' questo l'obiettivo di due diversi appuntamenti di una mini rassegna dal titolo L'arte come terapia ed espressione dell'io. In particolare il convengno Il medico e l'arte, cura e passione nella professione ippocratica, che si terrà sabato (24 novembre), alle 8,30, nella sala convegni Assindustria a pallazzo Bernardini di Lucca e lo spettacolo Non solo Ipocrate, sabato (1 dicembre), alle 21, al teatro del Giglio. Ospiti d'onore: Alan Friednam, giornalista, conduttore televisivo e scrittore statunitense e Giulio d'Agnello, musicista e interprete.
L'evento è stato presentato oggi (21 novembre) da Enrico Marchi, psichiatra e psicoterapeuta, docente di arteterapia all'università di Pisa e presidente Alap, da Elisa Ricci, presidente della Croce verde di Lucca, da Aldo Tarabella, direttore artistico del teatro del Giglio e dalla consigliera del Pd Cristina Petretti per il Comune di Lucca.
L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Lucca ed è organizzata dalla Croce Verde pubblica assistenza di Lucca, Alap, associazione lucchese Arte e psicologia, la società Medico chirurgica lucchese e Odontoiatri della provincia di Lucca. Ha il duplice obiettivo di raccontare, da un alto, l'arteterapia e, dall'altro, di avvicinare la figura del medico alla cittadinanza e ai pazienti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter