Menu
RSS

A Lucca il museo della follia. E apre al crowdfunding

grigliamuseoPuò la follia essere rappresentata in una mostra? È questa la sfida dello storico dell’arte Vittorio Sgarbi, che porta a Lucca dal 27 febbraio il progetto itinerante del Museo della Follia, che sarà ospitato alla Cavallerizza Ducale restaurata, al prato del Marchese, dentro porta Sant’Anna. 
Un progetto ambizioso che vuole unire le testimonianze delle esperienze dei luoghi di cura dei malati psichiatrici nel nostro paese (a Lucca, ad esempio, la Maggiano raccontata da Mario Tobino) con le opere d’arte di pittori e scultori che hanno trattato l’argomento della follia o che sono stati essi stessi considerati, clinicamente o nell’immaginario collettivo, folli.

Leggi tutto...

Crowdfunding per animali: successo per iniziative Eppela

asilandCon Eppela un crowdfunding di successo dedicato agli animali.
Ha infatti raggiunto grandi risultati la seconda call di crowdfunding per i progetti dedicati agli animali nell’area Pet Friends di Eppela. Tre delle cinque idee selezionate, infatti, hanno raggiunto il loro obiettivo, raccogliendo nel complesso oltre 7mila euro. A fronte di questo traguardo Eppela, la prima azienda di crowdfunding reward-based in Italia, metterà a disposizione un buono spendibile in un una nota catena di pet store pari al 10 per cento del totale raccolto. Una nuova call, con ulteriori progetti dedicati agli amici a quattro zampe, è pronta a partire, sempre sulla piattaforma Eppela, il prossimo 4 febbraio all’indirizzo https://www.eppela.com/it/initiatives/pet.
Questi i tre progetti che hanno raggiunto l’obiettivo (fra parentesi la cifra e la percentuale di raccolta rispetto all'obiettivo).

Leggi tutto...

Tessere per i punti addio, grazie a Eppela arriva l'App

Just OverTraguardo di crowdfunding sulla piattaforma Eppela raggiunto: una tessera fedeltà, questa volta digitale, per non dover riempire ancora il portafoglio con schede ingombranti e raccogliere così 'digitalmente' i punti raccolti in vari negozi. Da oggi, quando si perde la tessera punti o si dimentica a casa, c’è una soluzione: si chiama JustOver. È un'app per smartphone di Oxequa, azienda lucchese partita circa un anno fa dall'idea di Alessio Pracchia, Andrea Cavalli e Daniele Conventi, con sede all’Officina della Latta ed è uno dei progetti finanziati all’interno della call PostepayCrowd 2.0, l’iniziativa di PostePay spa in collaborazione con MasterCard, in partnership con la piattaforma Eppela, per il sostegno ai progetti di innovazione, fintech e trasformazione digitale. Raccogliere i punti fedeltà dei negozi è sempre conveniente, soprattutto per ottenere offerte dedicate, regali o sconti: "Con Just Over le tessere diventano digitali su tutti gli smartphone e non occupano spazio - spiega Alessio Pracchia, uno dei tre ideatori del progetto -. Così il negoziante non dovrà più far stampare tessere in carta ma segnerà i punti dei suoi clienti grazie al un piccolo dispositivo bluetooth, chiamato Over, che potrà comodamente tenere vicino alla cassa. Abbiamo pensato a quest'app per i locali che hanno sia bisogno di fidelizzare la clientela - conclude-, sia di fare analisi e statistiche di mercato studiando gli interessi dei clienti".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter