Menu
RSS

Compensi ai 'felpati' dei Comics, Palp alza la voce

felpatiCustodi per le strutture dei Comics e 'felpati' pagati con un salario minimo, anche Potere al Popolo Lucca interviene sulla polemica.
"In questi giorni - dicono dal partito di sinistra - le denunce sui social hanno portato all’attenzione dell’opinione pubblica un tema ricorrente alla vigilia di Lucca Comics&Games. Già l’anno scorso, l’inquadramento contrattuale dei cosiddetti “felpati” e vigilanza notturna la cui gestione è affidata a Gsi Security Group (vincitrice del bando nel 2018 e prolungato per il 2019) aveva ridotto la paga oraria a 4,60 euro. Dopo l’alzata di sdegno dell’opinione pubblica sull’infimo pagamento per la vigilanza non armata notturna (3,40 euro all’ora) la responsabile toscana di Gsi ci tiene a far sapere che l’azienda rispetta il contratto collettivo nazionale, inquadrando i lavoratori nel livello F. Ma questo non deresponsabilizza l’azienda, bensì aumenta il numero dei responsabili, coinvolgendo Lucca Crea e l’abitudine ai bandi a ribasso, senza nessun tipo di paletto, così come i sindacati firmatari del contratto collettivo. Dall’azienda viene poi fatto sapere che l’informazione pubblicata sulla piattaforma del centro per l’impiego era errata e che la paga sarebbe in realtà superiore al doppio (al netto?) senza rivelare a quanto ammonterebbe. Uno slalom di alibi".

Leggi tutto...

Ritrovata Giari, setter scomparsa da tre mesi

giariEra scomparsa di casa lo scorso 24 maggio e nonostante le ricerche non avessero dato frutto, pur con il tam tam dei social e delle associazioni animaliste, i proprietari non si erano mai dati per vinti. Questa mattina (1 settembre) dopo tre mesi Giari, setter femmina, è stata ritrovata e ha potuto riabbaiare ai suoi padroni. Una gioia che ha voluto condividere con tutti anche l'associazione Pensieri di Fido che, come tante altre, si è adoperata alla ricerca del cane scomparso.

Leggi tutto...

Porcari, condannati per offesa sui social

  • Pubblicato in Cronaca

detoffol090Condannati per il commento su Facebook. È arrivato oggi davanti al giudice monocratico il decreto penale di condanna a 258 euro di multa per i due utenti social che, nell'agosto dell'anno passato avevan apostrofato la presidente del consiglio comunale di Porcari, Francesca De Toffol, definendola "un'oca che razzola nel prato", una “il cui cervello non si trova là dove deve stare naturalmente”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter