Menu
RSS

Idv: "Centro per disabili Asl da mettere a norma"

IMG 0891Domenico Capezzoli dell'Idv torna a chiedere che l'edificio rifugio Carlo del Prete che ospita il centro diurno socio riabilitativo per disabili venga messo a norma.
"L'Italia dei Valori - spiega Domenico Capezzoli, responsabile regionale laboratorio sociale e disabilità - chiede che il rifugio Carlo del Prete venga messo a norma come la legge prevede. Da numerose segnalazioni pervenute sul Cubo dei Problemi IdV, alla struttura è presente un centro diurno per disabili, crediamo che si debba rispettare la normativa sia strutturale che di abbattimento barriere architettoniche. I bagni non sono a norma e l'edificio è pieno di barriere architettoniche sprovvisto di una passerella rampa visto che sono presenti le scale. In struttura sono presenti i monta-scale che purtroppo quando piove non possono essere usati e molte volte, specialmente nel periodo invernale, utenti in carrozzina sono costretti a rimanere nelle proprie abitazioni. La struttura è gestita dall'Asp (Azienda servizi alla persona) e invece la gestione del centro diurno dall'Asl 2 di Lucca tramite una cooperativa sociale. Speriamo che dopo il nostro sollecito si intervenga urgentemente, chiediamo che venga messa una pedana e tettoia e che venga messa a norma la struttura in tutte le sue problematiche".
"La normativa - spiega Capezzoli - prevede che i centri diurni, secondo quanto previsto dalla legge 104/92 si configurino quali spazi appositamente strutturati e pertanto idonei a favorire il processo di crescita e d'integrazione sociale di persone temporaneamente o permanentemente disabili. Le strutture adibite a centri diurni per disabili devono osservare ogni disposizione prevista dalla normativa vigente in materia di urbanistica, edilizia, tipologia di costruzione e barriere architettoniche".

Leggi tutto...

Gli anziani del centro diurno “Il Girasole” donano gli addobbi natalizi alla Prefettura

anzianigirasoleHanno mantenuto la promessa gli anziani del centro diurno Il Girasole di Porcari e ieri pomeriggio (11 dicembre) sono stati ricevuti dal prefetto Giovanna Cagliostro. L’impegno era stato preso lo scorso anno in occasione dell’incontro con il prefetto al centro, dove si era recata insieme agli amministratori del Comune di Porcari nel corso della visita istituzionale.  Gli anziani del centro, accompagnati dall’assessore al sociale, Fabrizia Rimanti, hanno voluto donare alla dottoressa Cagliostro gli addobbi natalizi realizzati a mano dagli stessi.
Il gentile pensiero è stato molto apprezzato dal Prefetto e le decorazioni sono state utilizzate per addobbare l’albero di Natale allestito nella galleria delle statue della Prefettura.
L’incontro è stato l’occasione per far visitare le sale di rappresentanza del palazzo di governo.

Leggi tutto...

Laboratorio di pet therapy con Anffas Lucca al centro diurno di S. Pietro a Vico

lucca casa nostra3Venerdì (18 luglio) dalle 17 alle 19 nel giardino del centro diurno A casa nostra, a San Pietro a Vico, si terrà un piccolo laboratorio di pet therapy, organizzato da Anffas Lucca in collaborazione con il centro Dobredog di Pisa. Durante l'incontro, ragazzi e ragazze disabili, seguiti dagli operatori specializzati e da alcuni volontari Anffas, potranno giocare e interagire con gli amici a quattro zampe facendo così una bellissima esperienza di relazione e di autonomia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter