Menu
RSS

Pensilina viale Europa, c'è la firma per attivarla

pensilinavialeuropaDopo le polemiche dei pendolari arriva la risposta dell'amministrazione. Che annuncia che manca solo una firma per rendere operativa la nuova pensilina in viale Europa. "Il Comune di Lucca informa - si legge in una nota - che la certificazione di conformità necessaria per lo spostamento della palina è stata predisposta e inoltrata agli uffici di competenza della Provincia di Lucca per la firma del dirigente in materia. Appena firmati gli atti quindi sarà la Provincia ad autorizzare direttamente l'azienda Vaibus allo spostamento della palina di fermata alla nuova pensilina per rendere quest’ultima operativa".
In serata è arrivata la precisazione del presidente della Provincia, Stefano Baccelli, che si è sentito chiamato direttamente in causa, come ente, dal comunicato del Comune: "Vorrei precisare - scrive su Facebook - che la documentazione è arrivata solo nella tarda mattinata di oggi e che fra pochi minuti la dirigente firmerà l'autorizzazione. Capisco poco il senso di questo comunicato del Comune".

Leggi tutto...

A Palazzo Santini una targa contro la pena di morte

targa amnesty4Inaugurata questa mattina a Palazzo Santini la targa che “illumina la vita” su cui compare la scritta “il monumento si illumina per due notti consecutive tutte le volte che nel mondo un governo decide di abolire la pena di morte oppure quando un’esecuzione capitale viene trasformata in pena detentiva”. Grazie alla collaborazione con la sezione provinciale di Amnesty International prosegue così il percorso del Comune di Lucca contro la pena di morte, iniziato lo scorso anno con la celebrazione della Festa della Toscana al Teatro del Giglio, una festa che vuole essere un omaggio a tutti coloro i quali si riconoscono nei valori della pace, della giustizia e della libertà. Il giorno della Festa della Toscana, il 30 novembre, è stato scelto proprio per ricordare la data in cui ricorre l’anniversario della riforma penale con cui fu abolita la pena di morte (1786).
Alla scopertura della targa questa mattina erano presenti il sindaco Alessandro Tambellini, il presidente del Consiglio Comunale Matteo Garzella, il vice presidente del Consiglio Provinciale Daniele Lazzareschi, le assessore del Comune di Lucca Ilaria Vietina e Alda Fratello, la rappresentante della sezione provinciale di Amnesty International Armida Bandoni e la rappresentante del comitato direttivo della sezione nazionale dell’Associazione Cecilia Nava. Insieme a loro hanno partecipato le classi terze della scuola Leonardo Da Vinci di San Concordio, alcuni rappresentanti delle classi terze della scuola Chelini di San Vito e della scuola media di Camigliano. Prima dell’inaugurazione della targa, gli studenti e le studentesse si sono riuniti nella sala del Consiglio Comunale per la presentazione dei loro elaborati, frutto di un percorso sul tema della pena di morte effettuato a scuola con la partecipazione di Amnesty International. Rientrava nel percorso di riflessione anche un gioco di ruolo che ha visto ripercorrere il processo a Joseph Canon, ragazzo di 17 anni orginario del Texas, accusato di aver ucciso Ann Walsh che lo aveva in custodia, e condannato a morte.

Leggi tutto...

Teatro del Giglio, sindacati: “Serve progetto di rilancio”

teatrogiglioluccaSindacati e lavoratori fanno la stessa domanda: “Interessa davvero il teatro?”. Se lo chiedono i rappresentanti sindacali dei lavoratori del teatro del Giglio e se lo chiedono anche Simone Tesi di Slc Cgil e Federico Fontanini della Fistel Cisl. Chiedendo al Comune di Lucca una qualunque soluzione dopo le dimissioni in tronco del Cda, dal commissario fino ad un nuovo consiglio di amministrazione per rilanciare le sorti di quella che è una delle principali industrie della cultura cittadina. “E' una domanda - spiegano - che ci appare spontanea, pensando alle vicende che in questi anni riguardano il Teatro del Giglio; vicende che ruotano attorno alla mancanza di una spinta propulsiva da parte dell'ente di indirizzo, ovvero il Comune, che doti la struttura di una progettualità in grado di fornire una prospettiva di rilancio”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter