Menu
RSS

Crowdfunding per gli abiti della Turandot alla Scala

LAN 0418E' online dal 30 ottobre scorso il progetto di crowdfunding che la Fondazione Museo del Tessuto lancia per supportare il complesso restauro degli straordinari costumi della prima assoluta della Turandot di Puccini al Teatro alla Scala di Milano, appartenuti alla celebre soprano pratese Iva Pacetti ed entrati recentemente nel patrimonio del Museo dopo decenni di oblio. Data l’importanza delle opere e del ritrovamento, il progetto di restauro - il cui costo complessivo ammonta a oltre 35.000 Euro – riceverà, nel 2019, il contributo della Regione Toscana per 15.000 euro, ma per il suo completamento il museo ha il bisogno del supporto di cittadini, imprese, enti e associazioni della città, e anche degli appassionati di costume, musica, opera lirica e moda sia in tutto il mondo.

Leggi tutto...

Eppela, crowdfunding per salvare la biblioteca di Maggiano

tobino1 1Salvare i preziosi volumi della biblioteca dell’ex ospedale psichiatrico di Maggiano, la struttura resa nota dalla penna e dal lavoro di Mario Tobino. 
È partita con questo obiettivo martedì (14 maggio) sulla piattaforma Eppela ed ha già raccolto quasi 4mila euro la campagna di crowdfunding della Fondazione Tobino che vuole raccogliere e recuperare i volumi, a rischio deterioramento, della biblioteca dedicata al dottor Giovanni Battista Giordano, composta da 4mila libri e 261 riviste, tutti dedicati alla psichiatria e alla medicina in genere. Un patrimonio di inestimabile valore, testimone della cultura medica dal Settecento a Novecento, che è necessario restituire alla comunità e al territorio.

Leggi tutto...

Social per malati di tumore: da Lucca l'idea in crowdfunding

appC’è anche un po’ di Lucca nella campagna di crowdfunding Msd CrowdCaring sulla piattaforma Eppela. Uno dei progetti nell’ambito dei percorsi di cura e miglioramento della qualità della vita dei pazienti, infatti, porta la firma della lucchese Fernanda Ricci: 43 anni, biologa, con un dottorato in biofisica molecolare e più di 15 anni di esperienza nella ricerca medica presenta alla raccolta di finanziamenti sulla rete WaWord App.
Si tratta di una app social che mette in rete i pazienti oncologici, in cura, cronici o guariti per facilitare la condivisione e lo scambio di esperienze nell’ambito del percorso di cura. Una community, basata sul principio dell’empatia, che ha come obiettivo principale ridurre il senso di solitudine degli ammalati.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter