Menu
RSS

Ospedale psichiatrico, visita e spettacolo a Maggiano

alefra1Visita straordinaria e spettacolo a Maggiano. Sabato (15 giugno) all'ex ospedale psichiatrico la Fondazione Mario Tobino in collaborazione con Esplorazioniurbane.it, organizza alle 9 una visita guidata della parte storica che include il giardino della direzione, il chiostro del pozzo, la chiesa, la camerata, la sala radiologica, le cucine e il chiostro divisione maschile e femminile. L'evento nasce per ripercorrere le fasi del complesso dalle origini al suo sviluppo a cavallo tra XVIII e XX secolo. A seguire ci sarà la performance teatrale dal titolo Alda canta ancora, un omaggio ad Alda Merini di Alessia Arena in collaborazione con Francesco Catalucci.

Leggi tutto...

Società medico chirurgica lucchese, assemblea annuale sui 40 anni della legge Basaglia

21giugnoSono i quaranta anni della legge ​180 di riforma psichiatrica​, la cosiddetta legge Basaglia, la tematica cui la Società Medico Chirurgica Lucchese ha scelto di dedicare al tradizionale appuntamento annuale associativo che si tiene il 21 giugno, in occasione della giornata della musica in festa.
La serata conviviale, organizzata in accordo con la Fondazione Tobino, si articolerà in una serie di iniziative tra cui una visita guidata nei luoghi cari a Mario Tobino all'ex ospedale psichiatrico di Maggiano, animata da alcune narrazioni sceniche che si articoleranno durante il percorso della visita.

Leggi tutto...

Sequestrò medici in psichiatria, condanna definitiva

  • Pubblicato in Cronaca

cassazioneDue anni fa aveva dato in escandescenze sequestrando i medici in una stanza del reparto di psichiatria dell’ospedale Versilia di Lido di Camaiore, nei giorni scorsi la suprema Corte di Cassazione ha rigettato il suo ricorso confermando la condanna. Constantin Daniel Hosu, 36 anni, di origine rumene, era stato arrestato nell’immediatezza dei fatti dalla polizia e aveva proposto e ottenuto il patteggiamento della pena al tribunale di Lucca a 1 anno e 4 mesi di reclusione. Pena divenuta ora definitiva. L’uomo, ricoverato nella struttura sanitaria, aveva prima rotto uno specchio di uno dei bagni del reparto, mimando gesti di autolesionismo, e ha poi aveva anche divelto un tavolo utilizzandone le gambe metalliche come un’arma per minacciare i medici e gli infermieri intervenuti a sedarlo, costringendoli a restare nella stanza.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter