Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 86
Menu
RSS

4 medaglie per la Butterfly di Massarosa nel Campionato italiano di danza sportiva

campionati italiani danzaAnche quest'anno la Butterfly di Massarosa ha difeso bene i propri colori conquistando ben 4 finali. Una conferma è giunta da Lorenzo Moriconi di Montemagno e Monica Bartolucci di Pietrasanta,che sono giunti a questo importante appuntamento con il titolo di Campioni Regionali e dopo aver conquistato il podio in tutte le più importanti manifestazioni in Italia e per il quarto anno consecutivo hanno guadagnato un posto in finale ottenendo una prestigiosa medaglia di bronzo nella categoria 19/34 anni standard B1 e sono quindi promossi per merito alla classe A.

Leggi tutto...

All'Argentina delle vecchie glorie rossonere il “Mundialito” di calcio a cinque

mundialitoE' andata alla squadra dell'Argentina sposnorizzata Mai Mai la finale del Mundialito, torneo di calcio a cinque organizzato dal centro sportivo Vignini-Fiondella di Vittorio Tosto e giocato dalle diverse squadre accoppiate alle formazioni che hanno disputato i mondiali. La formazione vincitrice, premiata ieri sera al termine della finale vedeva tra le proprie fila alcune vecchie glorie della Lucchese come Mirko Taccola (capocannoniere del torneo), Baraldi e Giusti e anche il capitano del Norm dei Carabinieri di Lucca, Lorenzo Angioni. La finalissima, contro la Costa d'Avorio, favorita della vigilia, si è decisa solo ai calci di rigore. Decisivo il portiere dei biancocelesti Nicola Di Bugno, che ha parato due tiri dal dischetti. Alla fine grande festa per tutti i partecipanti e la foto di gruppo con la Coppa.

Leggi tutto...

Giannecchini-Checchi, ritorno al Rally Città di Lucca dopo una lunga assenza

GIANNECCHINI.CIOCCOAADopo una lunga assenza dalle gare ritorna in attività il duo composto da Iacopo Giannecchini e Pietro Checchi in occasione del Rally Coppa Città di Lucca in programma questo fine settimana. Infatti, dopo il Rally de Il Ciocco e Valle del Serchio del marzo scorso, concluso anzitempo per la rottura del cambio, e l’assenza dalle gare per impegni di lavoro, ecco che Iacopo Giannecchini e Pietro Checchi saranno presenti al quarto appuntamento stagionale del neonato Trofeo Rally Nazionali 4 Zona oltretutto a massimo coefficiente ed appuntamento estivo classico della specialità, il Rally Coppa Città di Lucca organizzato dalla scuderia Balestrero. Un appuntamento di prestigio per tutto il Team Giannecchini & Salotti che proprio a poche ore dall’inizio dell’importante manifestazione lucchese presenterà l’equipaggio Giannecchini-Checchi venerdì prossimo a villa Elisabeth. La serata sarà allietata dal servizio ristorazione fornito dalla Stella Catering. Tutto il team potrà presentarsi al pubblico dando indicazioni sull’attività svolta nel passato, ma soprattutto fornendo anticipazioni sulla stagione rallystica relativa seconda parte dell’anno.

Leggi tutto...

Mise Calcio a 5 vicecampione provinciale Aics


Mise calcio a 5Non è la stessa cosa, ma la squadra di calcetto Mise Calcio a 5 di Porcari ha la grande occasione per cancellare l’amarezza della finale provinciale persa in malo modo nei giorni scorsi a Viareggio. La squadra allenata da Simone Miserendino ha infatti conquistato la finale della competizione del Planet Sport 2000 di Gossi e si giocherà quindi il titolo interno.

Leggi tutto...

Riccardo De Bellis, un terzo posto e un ritiro alle prove di Coppa Italia di Perugia

DE BELLIS-MAGIONE 20 LUGLIOAnche domenica scorsa, Team Db Motorsport l’ha fatta da protagonista in Coppa Italia prima divisione, per il quinto round della serie, svoltosi all’Autodromo di Magione, in provincia di Perugia. Il proprio portacolori, Riccardo De Bellis si è espresso in una nuova e notevole performance che ha consolidato nuovamente la sua seconda posizione in classifica dicampionato. Il pilota lucchese, con la sua Porsche 997 GT3 Cup seguita dalla ZRS Motorsport di Rovigo non correva all’autodromo di Magione (Perugia) da oltre due anni, un’incognita che all’atto pratico non lo ha messo in grosse difficoltà ed anzi, è stata sicuramente la molla che lo ha fatto scattare di nuovo ai vertici, con una prestazione sicuramente competitiva, ennesimo segnale per il ricco plateau di avversari con cui combatte da inizio stagione.

Leggi tutto...

Michele Greco del Gs Orecchiella campione italiano di corsa in salita

Michele Greco neo campione italiano corsa in salita 2014Michele Greco, forte atleta del GS Orecchiella Garfagnana, al termine di una prova superlativa, si è laureato campione italiano di corsa in salita, all’anno d’esordio nella categoria veterani domenica (20 luglio) alla Salitredici, una competizione sportiva che da 31 anni si svolge ad Abbadia San Slavatore, ed è una classica delle corse in salita organizzata dalla Uisp Abbadia San Salvatore Asd. La corsa viene disputata lungo la strada provinciale che dallo stadio comunale di Abbadia San Salvatore porta alla Vetta del Monte Amiata, in un suggestivo scenario di montagna. Il percorso, lungo 13,2 chilometri, completamente chiuso al traffico e alberato, si snoda tra castagni e faggi dagli 830 metri sopra il livello del mare di Abbadia San Salvatore ai 1680 metri dell’arrivo. La  competizione, valida come prova unica del Campionato Nazionale Uisp di corsa in salita ha visto la partecipazione di oltre 400 runners provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto...

Tricolori di atletica, Marco Ribolzi (Virtus Lucca) sfiora il podio nel decathlon

foto 4 x 400E’ grande Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca a Rovereto, in occasione dei campionati italiani assoluti individuali di atletica leggera. E’ mancata la medaglia, sfiorata davvero di un niente da Marco Ribolzi nel decathlon dove il bronzo è sfuggito per soli 17 punti ma un'altra grande prova, a distanza di soli 15 giorni dal personal best ottenuto a Madeira in Portogallo in Coppa Europa per Nazioni per il forte decatleta della Virtus Cassa di Risparmio di Lucca. In un appassionante 1500 metri finale dove Ribolzi si aggiudica la gara purtroppo con una differenze rispetto a Simionato non così importante da recuperare i 25 punti che li separavano dopo nove fatiche. 7039 punti per Ribolzi e pur con un bronzo sfumato all’ultimo istante la consapevolezza di essere cresciuto e la possibilità di puntare nel breve volgere a punteggi ben oltre i 7400 punti. Ribolzi che nella sua instancabile fatica, ha realizzato tra l’altro il nuovo primato personale nei 110 ostacoli con 15,07 ma progressi sui rispettivi record anche nel getto del peso, lancio del disco e lancio del giavellotto che pure rimangono un po’ il tallone di Achille.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

748