Menu
RSS

Si ritrovano tra i follower della pagina Facebook del candidato della lista avversaria, protestano esponenti Abc

Si infiamma, anche su facebook, la campagna elettorale per le amministrative di Capannori. Abc accusa il candidato Marco Ridolfi, perché alcuni simpatizzanti del movimento, compresa la candidata a sindaco Francesca Palazzi si sono ritrovati tra coloro che hanno indicato “mi piace” alla pagina Facebook Marco Ridolfi amministrative Capannori, in cui Ridolfi si presenta come candidato alla carica di consigliere comunale per la lista Pd a sostegno di Luca Menesini sindaco. “Con profondo stupore - scrive Abc in una nota - la candidata sindaco del movimento Abc Francesca Palazzi, alcuni candidati della lista e molti simpatizzanti si sono trovati tra coloro che hanno indicato "mi piace" alla suddetta pagina senza averlo mai volutamente fatto. Riteniamo tale comportamento scorretto, lesivo della nostra immagine pubblica, grave violazione della  privacy e della libertà di opinione”.

Leggi tutto...

Offendere qualcuno sui social network è diffamazione anche se non ci sono i nomi

La Corte di Cassazione con la sentenza numero 16172 del 16 aprile scorso ha affermato che il reato di  diffamazione, anche a mezzo internet, è integrato quando il soggetto la cui reputazione è lesa può essere identificato da parte di un numero limitato di persone, indipendentemente dalla specifica indicazione del suo nome e cognome. Nel caso oggetto della sentenza della Corte, un Maresciallo della Guardia di Finanza aveva pubblicato sulla sua bacheca Facebook la seguente frase: "...attualmente defenestrato a causa dell'arrivo di collega sommamente raccomandato e leccaculo...ma me ne fotto...per vendetta appena ho due minuti gli trombo la moglie", offendendo così la reputazione ed il decoro del collega che era stato nominato quale suo sostituto. 

Leggi tutto...

Protezione Civile, prove di comunicazione sui social media

9009273Protezione Civile protagonista del secondo giorno del Festival del Volontariato. Oggi (11 aprile), la manifestazione che fa del Real Collegio di Lucca il quartier generale dell’associazionismo e del non profit, accoglie importanti momenti di riflessione e dibattito dedicati alla ProCiv. Al centro il tema della comunicazione, affrontato questa mattina con il contributo di Titti Postiglione, direttore dell’Ufficio Volontariato, Formazione, Comunicazione del Dipartimento della Protezione Civile, e da Luca Calzolari, direttore del Giornale della Protezione Civile. “Oggi – spiega Titti Postiglione – siamo qui per fare il punto su un percorso che abbiamo iniziato insieme cinque mesi fa e che ha al centro la comunicazione della nostra identità e del nostro operato di Protezione Civile. Lo facciamo attraverso la presentazione dei risultati di una ricerca sulla comunicazione effettuata da realtà associative e istituzionali della Protezione Civile e la testimonianza diretta di alcune singole esperienze ritenute in questo ambito significative”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720pa