Menu
RSS

Partito il conto alla rovescia per il Giro della Toscana femminile

  • Pubblicato in Sport

soraya paladin al toscana 2018A poco più di tre mesi dal via è tutto pronto per la 24esima edizione del Giro della Toscana internazionale femminile di ciclismo è praticamente pronto. La manifestazione, dedicata all’indimenticabile campionessa lucchese Michela Fanini, si svolgerà dal 6 all’8 settembre. Il Giro della Toscana ha già fatto registrare il "sold out" in materia di iscrizioni; segno evidente che tutte le squadre vengono volentieri nel Granducato. A meno di cambiamenti dell’ultima ora, saranno 24 le formazioni ai nastri di partenza, di queste ben 14 provenienti da tutto il mondo.

Leggi tutto...

Strimpelli e filarmonica Segromigno cantano il 'Bertolli'

strimpellisaronni 1Per tutti era il Bertolli. Albertino Berti era barbiere di professione ma ballerino per vocazione, amante della musica e grandissimo appassionato di ciclismo, tanto da contaminare tutti: dal figlio Sergio, campione toscano juniores negli anni 60, al nipote Manolo, che portava con sè a vedere quel giovane campione in erba alla fine degli anni 70 e Giuseppe Saronni, per il quale facevano il tifo entrambi. Poi la malattia e l'ultimo desiderio in quel marzo del 1985, la musica come compagna di vita, la banda, i parenti, gli amici e a spalla fino al camposanto. Se ne andò proprio ballando come sempre aveva fatto. Ora, dopo quasi 40 anni, il Bertolli torna a ballare con il nipote Manolo Strimpelli che lo decanta insieme alla filarmonica Giacomo Puccini di Segromigno in Monte, nella canzone scritta per lui: La borraccia di Beppe Saronni. L'arrangiamento è del maestro Carlo Bardi.

Leggi tutto...

Edoardo Cipollini sulle orme dello zio Mario. A&V Prodir pensa a squadra ad hoc

  • Pubblicato in Sport

Edoardo Cipollini nella vittoria di DonoraticoUna tradizione di famiglia che prosegue nelle nuove generazioni. È quasi inevitabile associare le due ruote al nome Cipollini. Una famiglia che ha vissuto e vive per il ciclismo. Da un fuoriclasse delle categorie dilettantistiche come Cesare che poi ha trascorso una lunga carriera professionistica anche se da comprimario, al numero uno dei velocisti di ogni epoca come Mario Cipollini. Quindi Edoardo, nipote del grande velocista lucchese, non poteva che amare la bicicletta, come suo nonno Vivaldo, suo padre Cesare e zio Mario. Il ragazzo sembra essere un vero talento e a 14 anni appena compiuti può continuare a sviluppare caratteristiche positive e favorire l'adolescenza senza incorrere, come succede spesso a quell'età, in un clima di forte tensione. Per ora Edoardo, ragazzo profondo e riflessivo corre per il Montecarlo ciclismo, storica società della piana lucchese, e sta mietendo successi su successi, quasi tutti allo sprint come faceva suo zio Mario. Il futuro sembra essere roseo per questo giovane talento delle due ruote.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720pa