Menu
RSS

Libertà stampa, da Lucca la dichiarazione per l'Unesco

convegno1Libertà di stampa, da Lucca una dichiarazione di intenti che arriverà sul tavolo dell’Unesco a Parigi. È questo l’esito del convegno organizzato ieri (3 maggio) a Palazzo Bernardini dal Club Unesco di Lucca, grazie all’impegno della direttrice Annateresa Rondinella, con il patrocinio di Prefettura di Lucca, università di Trento e di Pisa, Imt – Scuola Alti Studi, Fondazione Campus, Associazione operatori radiofonici universitari, Ordine dei Giornalisti della Toscana e Confindustria Toscana Nord.
Il convegno, dedicato alla memoria di Antonio Micalizzi e Barto Pedro Orent-Niedzielski (Bartek), i due giornalisti uccisi nell’attentato di Strasburgo, ha avuto l’obiettivo di tracciare un quadro della situazione della libertà di stampa in Italia e nel mondo, cercando anche di individuare strumenti per garantirla di fronte alle minacce della diffusione di informazioni scorrette, sbagliate o, più gravemente, false, agevolate dalla diffusione dei contenuti tramite i social network.

Leggi tutto...

Studenti Ite Carrara a lezione contro le fake news

itefakeDue ore intense, istruttive e mai noiose che hanno consentito agli studenti di accostarsi in modo critico ad un tema di stringente attualità come quello delle fake news. Grazie al Progetto Galileo, infatti, le classi quinte dell’Ite Carrara si sono recentemente intrattenute con la professoressa Annalaura Carducci, docente al dipartimento di biologia dell’università di Pisa, sull’argomento Bufale in rete: come difendersi da miti e pseudoscienza in tema di salute.

Leggi tutto...

Manifesto 'fake' sul pronto soccorso, Regione si tutela

  • Pubblicato in Cronaca

medici ospedaleUna bufala e della peggior specie perché 'gioca' su un tema cruciale nella vita quotidiana dei cittadini: la sanità e quindi la salute. In questi giorni sta infatti circolando in rete e sui social l'immagine di un manifesto, con tanto di loghi della Regione e del Servizio Sanitario Regionale, che invita i cittadini, anche con toni offensivi, a non rivolgersi al pronto soccorso se non ci sono motivi validi, e, insomma, a non importunare inutilmente medici e infermieri.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

fabiaottobre720pa