Menu
RSS

Botteghe e reti della salute per le zone montane e svantaggiate

botteghe.saluteFirmato in questi giorni per via telematica l'accordo tra Regione Toscana e Anci Toscana per coordinare le attività a supporto degli abitanti delle aree montane e svantaggiate. L'importo che la Regione assegna per un anno a Anci, che è subentrata a Uncem, è di 1,1 milioni di euro. L' accordo ha validità, salvo proroghe, per un anno dalla sottoscrizione. Anci, cui spetterà il ruolo di soggetto capofila per la gestione delle risorse e della attuazione complessiva dei piani operativi, contribuirà con una somma di 100mila euro.

Leggi tutto...

Energia, nuova ripartizione di competenze fra regione ed enti locali

consiglio regionale1Approvata con 21 voti a favore, 3 voti contrari e un astenuto la legge recante disposizioni in materia di energia. La legge, nel quadro del riordino delle Province, aggiorna la ripartizione delle funzioni in materia di energia, e quindi la legge regionale 39/2005, con particolare riferimento alla realizzazione e al controllo degli impianti termici, su cui le competenze delle Province erano ampie.

Leggi tutto...

Gara per il gestore gas, la rete di Lucca vale 41 milioni

gasUn altro passo verso la gara unica provinciale per la gestione delle reti del gas. Il Comune di Lucca, che della gara è stazione appaltante, nell'ultima seduta di giunta, ha infatti approvato due documenti propedeutici fondamentali per l'indizione della gara stessa. Nel primo atto, infatti, è stato quantificato il valore di rimborso al gestore uscente degli impianti di distribuzione del territorio comunale. Un valore che, secondo la stima redatta dallo Studio Fracasso e approvata dal responsabile unico del procedimento Antonella Giannini, è pari a circa 41 milioni di euro. Nell'altro atto, invece, il Comune ha approvato invece il piano di sviluppo della rete di distribuzione da porre a base di gara per l'affidamento del servizio. In sostanza l'amministrazione di Lucca, così come dovranno fare tutte le amministrazioni dell'Ambito territoriale minimo (Atem) ha indicato, anche con cartografie, non solo la situazione di partenza delle reti già esistenti ma anche le ipotesi di espansione per i prossimi anni sia nelle zone industriali del territorio sia in quelle residenziali. Una volta raccolti tutti i dati sarà infatti possibile valutare il valore delle reti esistenti nel territorio provinciale e anche gli investimenti da realizzare da qui ai prossimi anni di gestione. Un lavoro essenziale, questo, come illustrato anche dall'assessore Lemucchi nell'ultima commissione partecipate che ha avuto al centro la questione, per raccogliere tutti i dati propedeutici all'indizione della gara.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

skodametano720nopa