Quantcast

Grande festa degli italiani a Londra dopo il successo della nazionale

C’è anche una Londra tricolore nella notte mondiale. La capitale britannica è infatti letteralmente invasa da italiani che in ristoranti, pub e megaschermi piazzati un po’ ovunque hanno guardato la partita degli azzurri contro i leoni inglesi. Ai 300mila residenti (stimati, quelli registrati in consolato in città sono 90mila) si aggiungono anche le migliaia di turisti arrivate nei giorni scorsi da ogni parte dello Stivale, molti dei quali giunti nella metropoli anche per la partita.  Già dalle prime ore del pomeriggio nei luoghi più turistici si potevano vedere gruppi di connazionali con facce dipinte e bandiere sulle spalle. Fra le feste di maggior successo, quelle di Italians of London, comunità virtuale e reale che raccoglie circa 30mila cittadini del Belpaese.

Il network ha organizzato due feste, una a poche centinaia di metri da Trafalgar Square e una nel rinomato quartiere di Chelsea. Nel locale in centro circa 300 persone hanno seguito le evoluzioni della nazionale, ma all’ingresso, già due ore prima del calcio di inizio, almeno altrettante hanno cercato di entrare nel ristorante di cucina rigorosamente italiana. A Trafalgar Square alcuni volontari prima della partita hanno dipinto le facce dei connazionali desiderosi di sfoggiare il tricolore. E alla fine grande festa, soprattutto a Soho, n

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.