Viareggio, piscina inagibile. Trasloca il “Mussi Lombardi Femiano”

Il meeting di nuoto Mussi Lombardi Femiano che prepara ai mondiali di nuoto non si svolgerà a Viareggio a causa della inagibilità della piscina decretata dalla commissione di vigilanza che, dopo un sopralluogo, ha riscontrato l’impianto di illuminazione inadeguato ed altri problemi strutturali. Lo ha annunciato il patron della manifestazione, Giovan Battista Crisci, aggiungendo che è anche scaduto il contratto con la società che gestiva l’impianto. Dopo 38 anni quindi la manifestazione in programma dal 14 al 16 di novembre sarà costretta ad emigrare, destinazione più probabile Massarosa.
Nonostante lo sforzo del Prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro e del sub commissario del comune di Viareggio Franca Rosa, la piscina dunque rimarrà chiusa. Non è stato sufficiente neppure l’appello via Twitter di Federica Pellegrini per permettere il regolare svolgimento della manifestazione nella piscina che l’ha sempre ospitata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.