Il lucchese Rudy Michelini al Monza Rally Show

Rudy Michelini sarà fra i protagonisti dell’esaltante Monza Rally Show, questo fine settimana, al volante della Citroen DS 3 R5. Il pilota lucchese, con Movisport e Procar Motorsport, ha deciso di chiudere la stagione 2014, suggellata da due successi assoluti con la vettura transalpina (che ha portato al debutto mondiale a Sanremo lo scorso aprile) con una gara capace di attrarre la forte attenzione dei media e del grande pubblico. Dopo una stagione di soddisfazioni, ma anche di duro lavoro di sviluppo della vettura, seguito con forte attenzione da Citroen Racing, Michelini si concederà dunque una “distrazione”, portando in gara una vettura che sarà certamente tra le più seguite.

Il progetto-Monza Rally Show sarà caratterizzato dall’importante partnership tecnica di Pirelli, che fornirà gli pneumatici usati tra l’altro per la prima volta con la vettura; alle note tornerà di nuovo l’amico Matteo Franconi.
“Parteciperò – commenta il pilota – per la prima volta in assoluto al Monza Rally Show, ci concediamo questo regalo di fine stagione per gratificare anche l’impegno dei nostri partner con un evento che sarà seguito da migliaia di spettatori. Dopo una stagione di grande lavoro con la Citroën DS3 R5, che abbiamo portato al debutto ad inizio 2014 e che in questi mesi siamo riusciti a portare ad un notevole livello di affidabilità e competitività, la proveremo adesso per la prima volta con gli pneumatici Pirelli. La nostra partecipazione sarà quindi interessante anche sotto il profilo tecnico, benché la gara si svolga in circuito e avremo sensazioni diverse che non su strada. A Monza avremo la possibilità di dimostrare quanto sia stato produttivo il lavoro svol- to fino ad ora, e questo ci stimola particolarmente”.
Il Monza Rally Show inizierà giovedì (27 novembre) con le verifiche amministrative e tecniche e lo shakedown. Venerdì 28, dopo le ricognizioni, alle 15,30 partirà la prima tappa con le prime due prove speciali. Sabato 29 seguiranno altri cinque impegni cronometrati della seconda tappa, mentre nella mattina di domenica 30 saranno disputate le ultime due prove che determineranno il vincitore dell’appuntamento brianzolo. Il rally, suddiviso in tre tappe, misura 170 chilometri di cui 166 cronometrati. Alle 13,30 di domenica è previsto poi l’atteso evento finale, il Monster Energy Masters’ Show, in cui si sfideranno le vetture selezionate dall’organizzazione per l’emozionante Prova Spettacolo di 1,5 km. sul rettilineo centrale del circuito che concluderà la manifestazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.