Gso Hockey Forte, approvato il bilancio: nuove attività e espansioni in vista

Introdotta dal presidente Antonio Agostini e davanti a circa cinquanta persone si è tenuta giovedì sera (19 febbraio) l’assemblea plenaria del Gso Hockey Forte dove si è subito ribadita la necessità e la volontà di allargare ai Comuni limitrofi l’interesse nei confronti dell’Hockey Forte. Si è discusso e approvato il bilancio dell’associazione in leggero passivo che comunque sarà appianato da nuovi tesseramenti e dalle varie vendite di gadgets. Il presidente ha chiesto ai presenti di entrare nei nuovi gruppi di lavoro che si creeranno per le gli eventi in programma; ha inoltre chiesto agli iscritti di proporre nuove iniziative ed è stato accontentato.

Nel corso del dibattito infatti sono state proposte diverse manifestazioni che andranno ad accrescere l’interesse nei confronti della società fortemarmina e appena predisposte verranno presentate. Gradita presenza anche dei giocatori Mattugini, Cancela e Pedro Gil. Positivo anche l’impegno da parte del pubblico presente nel promuovere il tesseramento al gruppo. È intervenuto anche il presidente dell’Hockey Club Forte dei Marmi, Piero Tosi, che ha ringraziato il Gso Hockey Forte e ricordato alla platea che nel bilancio va messo anche lo scudetto e che quindi non può essere in passivo. Il Gso Hockey Forte non ha solo la funzione di “fundraiser”, ma anche quella di fornire un aiuto concreto su come investire nell’immagine della società e su come mettere in pratica le varie iniziative tipo la recente giornata della pace. La società, dichiara Tosi, è grata a tutto il Gso e a tutti i suoi iscritti. Nel corso del dibattito è stata ventilata l’ipotesi,qualora la squadra si qualificasse per la final four di Eurolega, di provare a organizzare la importante rassegna continentale. Il Gso Hockey Forte ringrazia Villa Bertelli per aver messo a disposizione per l’ennesima volta i Giardini d’inverno per lo svolgimento dell’assemblea.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.