Stefano Gori vince due gare ai campionati italiani paralimpici e raggiunge quota 100 medaglie d’oro

Si sono svolti sabato 21 e domenica 22 ad Ancona al palaindoor i campionati paralimpici italiani di atletica. L’atleta non vedente Stefano Gori ha partecipato nonostante tutte le problematiche fisiche che lo hanno tenuto lontano dagli allenamenti per molti mesi. Problematiche legate al suo ginocchio sinistro che avevano messo in forse anche la partecipazione all’evento anconetano. Ma come sempre Gori, davanti alle difficoltà, ha tirato fuori tutta la grinta e la volontà di cui è capace, ed è riuscito ad ottenere degli ottimi risultati nonostante le avversità. Infatti insieme alla sua guida Francesco Niccoli nella prima giornata ha conquistato due medaglie d’argento nei 60 metri e nel lancio del disco, poi, in serata, al di là di ogni aspettativa ha vinto la medaglia d’oro nei 400 metri, con grandissima soddisfazione, visto l’impegno impiegato. Nella giornata di domenica ancora oro per Gori, che ha anche la soddisfazione di battere un atleta di sedici anni alla sua prima esperienza. Due ori quindi che vanno ad aumentare il ricco bottino di Stefano Gori che raggiunge dopo queste performance le 100 medaglie vinte, 56 d’oro, 34 d’argento e 10 di bronzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.