Quantcast

Alla ‘Corri per Alice’ vince Jamali Jilali del Parco Alpi Apuane

La seconda edizione di Corri per Alice, organizzata dall’associazione lotta ictus celebrale di Pistoia in collaborazione con la Podistica Quarrata, ha riscosso un grande successo visto che circa 270 podisti si sono presentati al via ieri sera (26 giugno) in Piazza Risorgimento a Quarrata. Un percorso di 8 chilometri pieno di insidie, con alcuni tratti di dura salita, dove ancora una volta a spuntarla è stato Jamali Jilali, il portacolori marocchino del Parco Alpi Apuane, in 27’38” lasciando a 4″ Andrea Giovannelli (Virtus Lucca) e a 11″ Mattia Treve (Individuale). Marco Osimanti (Lucca Marathon) è stato il migliore dei veterani in 29’39” davanti a Sergio Bianchi (Atletica Prato) e Riccardo Spinelli (Silvano Fedi Pistoia) mentre Giuseppe Iacopetti (Nuova Atletica Lastra) con il tempo di 34’09” si è imposto negli Argento su Giuseppe Iescia (Cai Pistoia) e Domenico Cefala (Croce D’Oro Montale).

La gara femminile ha visto il netto dominio di Alessandra Cozzi (Atletica Castello) che ha chiuso gli 8000 metri in 32″48 con 1’39” su Stefania Bargiacchi (Silvano Fedi Pistoia) e 1’44” nei confronti di Milena Megli (Assi Giglio Rosso). Nelle Veterane Cristina Mannello (Silvano Fedi Pistoia) si impone in 35″32, piazza d’ onore per Silvana De Pasquale (Il Fiorino), terzo gradino del podio a Patrizia Franchi (Cai Pistoia). La Podistica Pratese ha vinto la speciale graduatoria per società mettendosi dietro La Stanca Valenzatico e Le Lumache Mezzana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.