Quantcast

Soddisfazioni al Ciocchetto per la coppia Martinelli-Ferrari

Stefano Martinelli, in coppia con la compagna Katia Ferrari, ha chiuso al meglio la stagione 2015 di rally al Ciocchetto, lo scorso fine settimana. Quinto assoluto quest’anno nel Trofeo Suzuki disputato nel contesto del campionato italiano, con la piccola Suzuki Swift R1 della Europea Service di classe R1, il pilota barghigiano, dentro le strade e stradine del comprensorio del Ciocco ha compiuto un’impresa esaltante, che oltre a vincere la classe di forza ha stabilito il sedicesimo posto assoluto nel bel mezzo di una sfida dove erano presenti vetture ben più performanti e potenti della sua.

Quella di Martinelli e Ferrari al Ciocchetto, è stata una delle migliori prestazioni di sempre in Italia di una Suzuki Swift riferita ad un piazzamento nella classifica assoluta di una gara di rally, sicuro stimolo per iniziare a pensare la stagione prossima. Stagione 2016 nella quale andrà a partecipare nuovamente al monomarca giapponese, dando continuità ad un programma di alto livello. “Felici per le sensazioni avute con la macchina – commenta Martinelli – che hanno sortito una prestazione che riteniamo di alto profilo, senza mai andare oltre le classiche righe, peraltro senza lamentare alcun problema tecnico. Era presente alla gara anche Marco Soliani, il boss della squadra, che per tutta la gara ci ha seguiti con entusiasmo, ovviamente anche dandoci consigli utili per gestire al meglio la situazione. La gara è stata dunque un’ottima verifica con la Swift, che mi piace sempre di più e sono sicuro che per il 2016 potrà dare tante, ma tante soddisfazioni!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.