Scherma, Stefano Gori si qualifica ai campionati italiani per non vedenti

Si è svolta la scorsa settimana a Roma la seconda prova nazionale per la categoria non vedenti nella specialità della spada. L’atleta paralimpico, plurimedagliato nell atletica leggera, Stefano Gori da un po’ di tempo ha debuttato come spadista ottenedo da subito ottimi risultati e anche in questa occasione è sceso in pedana facendosi portacolori del Club Scherma Lucca Tbb. Dopo un girone non troppo brillante Stefano si è rifatto con due bellissime dirette dove ha sbaragliato atleti di alto profilo e arrendendosi solo nella diretta per gli 8 andando a classificarsi dodicesimo, piazzamento che gli è valsa la qualificazione per i campionati italiani che si svolgeranno a Gorizia nel prossimo mese di giugno.

Prossimo appuntamento per l’alfiere lucchese e per tutti coloro che vogliono provare questa nuova disciplina sarà proprio a Lucca al palazzetto della scherma sede del Club Scherma Lucca Tbb dove il 13 maggio si svolgeranno il terzo trofeo città di Lucca e il secondo trofeo Lions, due gare di spada integrata riservata alla categoria non vedenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.