Amore&Vita, Francesco Mancini nuovo stagista

Di Empoli, classe 1995, Francesco Mancini è un atleta di talento: è lui il nuovo stagista del team Amore & Vita Selle Smp Fondriest. Grintoso e dotato di un ottimo sprint e di un’eccezionale visione di gara, Mancini è capace di reggere anche sulle salite più impegnative e di fare la differenza sugli strappi corti e duri. Questo fa di lui un atleta stoico e completo che potrà essere molto utile al team A&V per questo importantissimo finale di stagione.

Vincitore quest’anno di una gara tra gli Elite/Under 23, proviene dal team e Focus – Snep del manager Fabrizio Gini, figlio dell’indimenticabile Franco. Francesco è un ragazzo con un grande potenziale, è dotato di qualità tecnico-atletiche non indifferenti e margini di miglioramento davvero enormi, come dimostrano i test. E’ sempre stato un vincente nelle categorie giovanili ma quest’anno ha anteposto gli studi universitari – è laureando in ingegneria aerospaziale – alla sua carriera ciclistica. Nonostante ciò, è riuscito ugualmente ad essere utile alla sua formazione, piazzandosi molte volte nei primi cinque sia in Italia che all’estero (Nuova Zelanda, Francia, Finlandia e Marocco) e soprattutto è riuscito a conquistare una splendida competizione a Montelupo Fiorentino ad inizio estate.
Adesso che il gioco si fa duro e i duri iniziano a giocare, Francesco Mancini che oltre ad essere “un duro” è ragazzo intelligentissimo, sarà pronto a mettersi alla prova e dare il 150% in ogni competizione in cui verrà schierato dal ds Francesco Frassi. Il suo team manager Fabrizio Gini parla un gran bene di lui, ha molta fiducia nelle sue doti e soprattutto lo considera un grande prospetto per il futuro. “Siamo soddisfatti di aver selezionato un atleta forte, umile e brillante come Mancini per questo stage di fine stagione – spiega Cristian Fanini -: ad inizio luglio ho parlato con il nostro collaboratore e consigliere Alessandro Scarselli, che da sempre rappresenta il nostro team nelle categorie dilettantistiche. Scarselli è il nostro selezionatore, una sorta di punto di riferimento per noi in quell’ambiente. Quando gli ho chiesto un parere su alcuni dei ragazzi che avevamo pre-selezionato, lui, da ottimo talent scout mi ha consigliato vivamente Mancini. A quel punto ho contattato l’amico Fabrizio Gini, con il quale conservo un rapporto molto profondo e consolidato fin da quando eravamo bambini e suo papà Franco faceva il ds nei team di mio padre. Frabrizio si è dimostrato subito entusiasta di questa opportunità, pertanto Mancini sarà un nostro atleta per le prossime gare. Debutterà questo weekend in Austria, dopodiché partirà per il Canada dove sarà impegnato al Tour of Alberta. Tutte gare preziosissime che anticiperanno le classiche di chiusura del nostro calendario italiano e nelle quali Mancini avrà sicuramente lo spazio che merita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.