Amore&Vita vince l’amarezza e si prepara all’Emilia

Più informazioni su

La tre giorni di corse in Toscana ha lasciato, come si poteva immaginare, strascichi di amarezza e grande delusione in casa Amore & Vita.
E’ un fiume in piena patron Ivano Fanini, perché vive quest’esclusione come un “attacco personale privo di etica morale e professionale” che alla fine purtroppo, è andato a danneggiare esclusivamente i suoi atleti che sulle strade di casa avrebbero probabilmente fatto ottimi risultati. “Abbiamo molta rabbia dentro, ma ciò deve servire esclusivamente ad infonderci maggiore energia per importanti sfide come l’Emilia 100 ed il Trofeo Beghelli; due corse Hc alle quali puntiamo con estrema determinazione”, spiega il manager di A&V.

La terra del Pirata Pantani porta bene ai colori di A&V ed è proprio da queste zone che si riparte per andare a caccia di una nuova entusiasmante impresa.
L’Emila 100 è una gara bellissima, oltre ad essere molto prestigiosa perché conquistata sempre da gradi campioni. Il Trofeo Beghelli lo è altrettanto, di conseguenza Amore & Vita – Selle SMP – Fondriest cercherà di mettere la ciliegina sulla torta e concludere questa annata 2017, già di per sé straordinaria, in modo memorabile.
I ds Francesco Frassi e Maurizio Giorgini hanno selezionati i più in forma e pronti a primeggiare. Ci saranno Ficara, Zamparella, Bernardinetti ed Halilaj, tutti pronti per dare il massimo. Completeranno l’organico Uri Martins, Besmir Banushi e gli stagisti Covili e Mancini.
“Vorrei sottolineare particolarmente lo spirito e l’orgoglio della squadra – racconta il tecnico toscano – conquistare il Pantani è stata una gioia indescrivibile, e ha confermato anche al pubblico il nostro valore. Siamo più consapevoli di essere all’altezza di ogni situazione e trasformeremo tutta l’amarezza di non esserci potuti esprimere al Toscana e a Peccioli, in energia positiva che servirà da prezioso carburante in queste due corse splendidamente organizzate dal Gs Emilia. Vincere ancora sarà dura, ne sono consapevole, ma sono altrettanto certo che faremo sentire la nostra voce e non saremo una semplice comparsa di circostanza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.