Comitato italiano paralimpico, Stefano Gori in giunta regionale. Sara Morgani delegata provinciale

Si è riunita l’1 dicembre 2017, la nuova giunta del Comitato italiano paralimpico – Comitato regionale toscana, recentemente eletta per il quadriennio paralimpico 2017-2020. A presiederla Massimo Porciani, presidente riconfermato a larghissima maggioranza per un altro mandato. La nuova giunta è composta dal fiorentino Alessio Focardi, dal pistoiese Edoardo Morini, dai pisani Giacomo Bacci e Antonio Agostinelli, dal fiorentino Lucio Nugnes, e dal viareggino Stefano Gori.

La giunta ha nominato i nuovi delegati provinciali, che avranno l’incarico di rappresentare il Comitato paralimpico sul territorio. Due sono gli atleti plurimedagliati mondiali che hanno partecipato alle Paralimpiadi: lo schermidore Matteo Betti sarà il delegato di Siena, mentre l’amazzone Sara Morganti rappresenterà il Cip nella provincia di Lucca. Carlo Macchi sarà il delegato di Pisa, Marco Ristori di Livorno, mentre Cristiana Artuso rappresenterà il Cip a Grosseto. Salvatore Conte è riconfermato delegato di Prato così come Alessio Focardi di Firenze; Gianluca Ghera sarà il delegato di Pistoia, mentre Edoardo Cerofolini rappresenterà il Comitato paralimpico nella provincia di Arezzo e Daniele Carmassi in quella di Massa Carrara. Referente per l’impiantistica sportiva è stato confermato Riccardo Chiti di Prato, referente per l’avviamento Tiziano Faraoni di Poggibonsi e per la scuola Salvatore Conte di Prato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.