Amore&Vita, debutto stagionale a Marsiglia senza Ficara

Più informazioni su

Amore&Vita Prodir aprirà questo 2018 a Marsiglia, nel Gp la Marsellaise, gara molto prestigiosa e stimolante per gli atleti di Fanini che sembrano adatti a questi tipi di percorsi. La squadra proveniente dal Training Camp di Lucca, dove purtroppo non sono mancati momenti terribili come la disastrosa caduta di Pierpaolo Ficara, tutt’oggi ricoverato all’ospedale Cisanello di Pisa con la doppia frattura di tibia e perone della gamba sinistra è quella del gomito destro, cercherà di risollevare il morale, puntando a stupire con Colin Stüssi, Davide Gabburo e Marco Bernardinetti, ovvero i tre atleti che al momento sembrano nelle migliori condizioni.

“L’atmosfera chiaramente non è delle migliori, soprattutto per il fatto che ci manca uno degli atleti su cui facevamo più riferimento per questo inizio di stagione – spiega il ds Francesco Frassi -. Questo incidente proprio non ci voleva, Ficara ne ho già passate troppe, però sono sicuro, conoscendolo, che si risolleverà ancora una volta e tornerà più forte di prima. Fortunatamente l’intervento è andato bene e adesso non ci resta che aspettare lavorando al massimo con la fisioterapia e tutto quanto il necessario per accelerare i tempi di recupero e sperare di rivederlo in gruppo tra qualche mese. Per quanto riguarda la corsa di domani, proveremo ad ottenere un risultato rilevante. Ci mancherà un prezioso uomo come Ficarra, che già stava pedalando molto forte ed era perfetto per questo tipo di percorso. Ad ogni modo abbiamo altre valide alternative, atleti molto forti e brillanti che giocheranno le proprie carte fino sotto la linea d’arrivo. Insomma, partiamo determinati, senza paura. Poi come sempre sarà la strada decidere, ma noi, nonostante tutto, ci accingiamo ad iniziare questa stagione guardando sempre il bicchiere mezzo pieno sperando di far meglio della scorsa stagione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.