Stefano Gori ambasciatore dello sport a Sant’Antonino Susa foto

L’atleta non vedente Stefano Gori, grazie alla sue frequenti visite nelle scuole, durante la quale incontra studenti per dimostrazioni, conferenze e dibattiti sull’attività paralimpica, ha ricevuto questa settimana l’onorificenza di ambasciatore dello sport per il Comune di Sant’Antonino Susa. Dopo due giorni spesi nella Valle di Susa tra gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, il Sindaco e l’amministrazione comunale hanno deciso di premiare l’atleta toscano, che ogni anno racconta e mette a disposizione la sua esperienza ai ragazzi piemontesi.

Tantissimo entusiasmo tra gli studenti, più di trecento volti sorridenti che hanno sottolineato con i loro applausi il carisma e la nuova carica di Stefano Gori. Con lui erano presenti le sue due guide, che lo accompagnano durante le gare e per l’occasione anche durante questo incontro: il veterano Patrizio Andreoli e, alla sua prima esperienza “scolastica” (al di fuori del campo di atletica), la giovane Virginia Abate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.