Rugby Lucca, pesante ko nel finale di stagione

Si è conclusa domenica (20 maggio) la stagione2017-2018 del Rugby Lucca. La squadra di mister Giovannico, che era obbligata a vincere per mantenere vive le speranze promozione, ha invece subito un pesante ko contro il Firenze Rugby 1931 che ha espugnato il Romei con un perentorio 58-12. Capitan Mei e compagni sono entrati in campo deconcentrati e poco motivati al cospetto invece di un avversario venuto a Lucca per chiudere in bellezza la stagione e rimpolpato con molti elementi under 18 desiderosi di mettersi in mostra.

La sfida è stata quasi un monologo da parte della formazione gigliata che ha punito pesantemente ogni singolo errore commesso dai locali. Lucca ha provato a reagire in più di un’occasione ma è sembrata troppo morbida in difesa e con la testa già alle vacanze. A poco sono servite le due marcature lucchesi, che portano la firma di Serafini e Gonella, se non a rendere il passivo finale un po’ meno pesante.
Un finale di stagione davvero amaro per capitan Mei e compagni dopo un inizio che aveva invece fatto sperare in tutt’altra conclusione. La formazione rossonera è arrivata agli appuntamenti decisivi a corto di fiato e con una formazione che, soprattutto nel reparto degli avanti, ha molto risentito delle assenze, tra infortuni e squalifiche, di diversi titolari.
La delusione è tanta tra le fila della società del presidente Lombardi, soprattutto perché la squadra fino a marzo, prima del tracollo finale, aveva vinto tutte le partite, guidando con pieno merito la classifica. Basti pensare che quella di domenica scorsa è stata la prima sconfitta casalinga in tutta la stagione. Non è bastata nemmeno una striscia positiva di 13 vittorie consecutive per centrare la promozione: in C1 ci andranno i pratesi Gispi Tigers e proprio il Firenze 1931 che era già matematicamente primo. Adesso per Lucca un periodo di riposo prima di iniziare a pensare alla prossima stagione dove, nemmeno a dirlo, i rossoneri tenteranno un nuovo assalto alla promozione, cercando di migliorare le lacune evidenziate nel corso di quest’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.