Pugilistica Lucchese ok al criterium regionale

Più informazioni su

Domenica scorsa (20 maggio) a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, in occasione della manifestazione Vivi lo sport si è svolto il sesto criterium regionale giovanile di pugilato della Toscana. La Pugilistica Lucchese come sempre ha presentato un’ottima squadra in tutte e quattro le categorie arrivando anche al successo nei cangurini e negli allievi ma soprattutto conquistando il pass per la finale nazionale in programma a Sant’Andrea Apostolo dello Ionio Marina il 23 e 24 giugno prossimi.
Nei cuccioli (5-6 e 7 anni) Andrea Sgueo è arrivato terzo: per lui sarà decisiva la settima gara in programma a Grosseto essendo ancora in corsa per le finali nazionali, quarto posto per Lorenzo Bruni mentre Zeno Bianchi è arrivato nono.

La gara dei cangurini (8 e 9 anni) si svolge a coppia con due prove sul ring, salto della funicella e percorso ad ostacoli con tempo: al primo posto la coppia lucchese Leonardo Bruni e Massimo Maida che conquistano il primato regionale e la finalissima di Catanzaro. Secondi sempre due allievi di Monselesan Riccardo Colombini e Samuele Di Vincenzo. Colombini si piazza anche quarto insieme ad Ernestina Toribio, settimo invece Maida in coppia con Abd Almalek Benhellal. Nono posto per Alessia Mostarda e Mario Gentile.
La coppia Alessandro Maida e Sasha Mencaroni nei canguri (10 e 11 anni) arriva al terzo posto. A seguire le coppie formate da Derek Moscatelli, Mathias Demollari e Abdul Loufti: in questa categoria la Pugilistica Lucchese non porterà nessuno alle finali ma il 10 giugno a Livorno ci sarà il criterium numero 8 della stagione valido come gara secca per accedere al trofeo Coni nazionale in programma a fine settembre a Rimini e quindi la stagione per i canguri non è ancora conclusa.
Miria Rossetti e Noemi Garofano anche a Borgo S. Lorenzo danno prova delle loro capacità sia tecniche che fisiche: nei 25 metri i loro tempi sono superiori anche a quelli di tutti i maschi in gara mentre sul ring le loro valutazioni da inizio stagione registrano sempre il punteggio più alto tanto che saranno queste due ragazzine di 13 anni ancora da compiere a rappresentare la Toscana alla finale nazionale. Terzo posto per Teo Paganucci in coppia con Riccardo Matteucci, a seguire Omar BenHellal e Omar Rezgui oltre a Diego Berretta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.