Tau subito ambizioso: obiettivo il salto di categoria foto

Ambiziosi, carichi, determinati: il Tau Calcio rivede la sua storica linea programmatica – quella che gli ha consentito di raggiungere traguardi notevoli a livello giovanile – senza nulla toglierle. Anzi, rilancia. Lo fa con la squadra iscritta al girone A della prima categoria, presentata questa sera (5 settembre) al gran completo all’Undici Undici di piazza Antelminelli. Volti distesi, umore alto, ma anche tanta voglia di mettere subito in chiaro l’obiettivo: un salto di categoria che la società intende raggiungere, dopo gli innesti estivi. Dopo i saluti di Antonello Semplicioni e Manuel Vellutini, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’Asd Tau Calcio Altopascio, che quest’anno ha deciso di prestare una maggiore attenzione alla prima squadra, valorizzandone e sostenendone l’intero percorso così da offrire ulteriori alternative al settore giovanile, è spettato a Umberto Lenci, uno dei dirigenti della compagine di prima categoria, delineare le novità e i traguardi dei prossimi mesi. “Abbiamo mantenuto gran parte del gruppo dello scorso anno – spiega – E, tra i nuovi, siamo riusciti a inserire i ragazzi che volevamo. Oggi possiamo dire di aver completato la squadra nel modo che avevamo stabilito e idealizzato a maggio scorso, nei ruoli e nella qualità che andavamo cercando. Vorremmo fare un bel campionato, puntando in alto, senza dimenticare di tenere i piedi per terra. Domenica scorsa abbiamo iniziato con una vittoria per la prima partita di coppa Toscana e questa è la spinta che serve. Veniamo da un campionato in cui abbiamo perso alla finale dei play-off, quindi anche quest’anno vorremmo giocarcela fino alla fine. Ringrazio tutto il gruppo, i ragazzi, lo staff e i dirigenti e ringrazio anche Antonello Semplicioni e Manuel Vellutini che sempre più si stanno interessando alla prima squadra”.

Prima di lui era stato Vellutini a delineare senza giri di parole le ambizioni del gruppo: “Inutile stare qui a nascondersi – afferma il co Ceo di Tagetik – perché abbiamo l’aspettativa di poter fare il salto di categoria. Vogliamo che la prima squadra cresca e diventi il prolungamento naturale del settore giovanile. Per questo abbiamo creato infrastrutture all’altezza, contorno di un ambiente fatto di persone valide e serie”. Una spinta, quella di Tagetik, che si è già rivelata decisiva: “Vellutini ci sta già permettendo – ricorda il presidente Semplicioni – di fare di più rispetto a quello a cui eravamo abituati. Adesso, dunque, stiamo puntando anche sulla prima squadra: il progetto si è modificato in modo condiviso. Partiamo per fare un risultato importante sia in prima categoria che nel settore giovanile, dove siamo cresciuti a dismisura”. La campagna acquisti, come detto, è stata ricca. Tra i nuovi ecco Daniele Biggi dal Lammari; Matteo Paoletti, Emanuel Michelotti, Luca Daviddi dalla Lampo; Leonardo Vanni dallo Staffoli. Si aggiungono Sardelli (classe ’99, ha fatto le giovanili nel Tau), Lenci (classe ’98, dall’Aquila Sant’Anna), e Guidi (classe ’98, anche lui ex Tau). Ad allenare la squadra è Pietro Cristiani, con Paolo Venturini come vice e Davide Magni nel ruolo di allenatore dei portieri. Federico Secchiaroli come preparatore atletico, mentre Simonetta Incerpi è la fiosioterapista. Oltre a Emanuele Fabbri in qualità di dirigente accompagnatore, completano lo staff dirigenziale Umberto Lenci, Alessandro Del Carlo, Nicola Mazzoni, Mario Basili, Gianni Cecchini, Luca Bottaini e Umberto Degl’Innocenti.

Rosa Tau Calcio 2018-19
Portieri: Bertenni, Daviddi classe 97 dalla Lampo
Difensori: Lunardini, Michelotti dalla Lampo, Biondi classe 97, Franceschi, Giardini, Del Sarto, Balli, Paoletti dalla Lampo
Centrocampisti: Vanni dallo Staffoli, Bruni, Principe classe 97, Casali, Lenci classe 98 dall’Aquila S.Anna, Vanni, Vannucci, Riccomini
Attaccanti: Biggi dal Lammari, Tognotti, Guidi classe 98 dalla Cuoiopelli, Sardelli classe 99 dall’Aglianese, Pieri, Del Carlo.
Allenatore: Pietro Cristiani
Allenatore in seconda: Paolo Venturini
Direttore generale: Lenci
Direttore sportivo: Degl’Innocenti
Accompagnatore ufficiale: Fabbri
Dirigenti: Bottaini e Basili
Guardalinee: Mazzoni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.