Serie C, domani mattina i calendari

Si è svolta oggi (11 settembre) nella sede della Lega Pro, la riunione del consiglio direttivo. Il direttivo di Lega Pro ha preso atto della decisione assunta dal collegio di garanzia del Coni, ovvero del mantenimento della serie B a 19 squadre, così come della posizione contraria espressa dal presidente Frattini, messo in minoranza, che apre non pochi interrogativi ai quali si auspica possa arrivare una risposta delle autorità competenti.

“Il consiglio direttivo – si legge nella nota –  in assenza della certezza delle regole che governa il sistema calcistico, ha manifestato l’impossibilità di iniziare un campionato. Ciononostante, nel rispetto della competizione sportiva, dei calciatori, delle società sportive e dei tifosi, ha deliberato l’approvazione dei gironi e la presentazione dei calendari, lasciando impregiudicati i diritti delle società ad agire a tutela dei propri interessi e confidando che gli organi della giustizia sportiva ripristinino il rispetto delle regole”.
Domani (12 settembre) alle 11,30, nella sede della Lega Pro a Firenze, si procederà alla presentazione dei calendari del campionato di serie C 2018-2019. Il torneo inizierà martedì o mercoledì prossimo, con la possibilità con accordo delle società di anticipare a domenica o lunedì.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.