Pugilistica Lucchese, a Pontedera Frugoli entusiasma. Bene Santi e Garofano foto

È stato un fine settimana decisamente attivo quello appena trascorso per i pugili lucchesi chiamati a salire dentro le quattro corde in due manifestazioni. Si comincia sabato scorso (13 ottobre) a Pontedera per la serata dedicata a Guido Mazzinghi dalla locale società pugilistica. Nicola Santi per la Pugilistica Lucchese, peso massimo categoria senior, ha battuto ai punti Gioacchino Romano della Boxe Crevalcore confermando i progressi già visti anche a Capannori lo scorso 22 settembre. Santi è riuscito a tenere l’incontro dalla sua parte nonostante il rivale fosse dotato di maggiore allungo e sebbene con qualche pausa di troppo lo abbia sempre tenuto sotto pressione aggiudicandosi il verdetto ai punti e tornando alla vittoria che fa morale anche per il prossimo torneo Etruria in programma a fine novembre.

Lorenzo Garofano per la categoria Junior dei 60 chili ha affrontato il pugile di Pontedera Tiziano Bernardeschi un rivale molto bravo e più esperto (16 vittorie, 5 pari e 12 sconfitte), Garofano ha fatto il match in attacco e Bernardeschi ha fatto attendista. Il match tecnicamente è stato valido ed anche equilibrato: la giuria ha emesso un verdetto di vittoria ai punti per Bernardeschi, cosa che ci può stare anche se un pari avrebbe meglio rispettato l’andamento del match.
Lorenzo Frugoli dopo il cambio di avversario ha invece disputato la rivincita contro Hermin Haruni (Boxe Mugello) che lo aveva battuto ai punti nella finale del campionato toscano junior dei 66 chili a Siena a metà settembre, verdetto che non aveva però convinto Giulio Monselesan. Sabato a Pontedera Frugoli ha vinto ai punti contro un pugile decisamente molto forte fisicamente ed anche pericoloso. Frugoli molto ben preparato ha messo sul ring precisione e determinazione ed eseguito quanto Monselesan gli chiedeva per arrivare alla vittoria, usando anche il destro che ha stoppato sul nascere le pericolose reazioni di Haruni. Una vittoria importante che rilancia le quotazioni di Frugoli pugile classe 2003 quindi giovanissimo ma ancora in fase di crescita sia fisica che caratteriale. Questa stagione – la prima da junior – è servita per fare esperienza e sicuramente darà la spinta per la prossima.
A Firenze nel pomeriggio di ieri (14 ottobre) sono saliti sul ring invece Lorenzo Garibaldi per i 69 chili Youth che ha sostenuto una bella battaglia vincendo ai punti. Alessio MIcheletti per la categoria senior dei 64 chili pareggia il suo incontro mentre Maurizio Orsi perde la sua imbattibilità al terzo match contro Faton Brahimaj (Accademia Pugilistica Aretina, 9 vittorie, 1 pari e 1 sconfitta). Per il senior di 69 chili Orsi convincente prova contro un avversario decisamente bravo con record significativo. Con i suoi tre match lo ha impegnato e si è fatto rispettare uscendo sconfitto ma non ridimensionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.