Gesam Gas, brutta sconfitta a Sesto S.Giovanni

Geas S.Giovanni – Gesam Gas Lucca 75-66 (18-24, 40-32, 59-45)
GEAS SAN GIOVANNI: Loyd 9, Williams 16, Ercoli 10, Brunner 13, Arturi 11, Schieppati ne, Galbiati ne, Verona 4, Panzera 8, Barberis 4, Nicolodi, Grassia ne. All.: Zanotti
GESAM GAS E LUCE LUCCA: Vaughn 20, Graves 11, Ravelli 5, Treffers 12, Gatti 16, Diene, Orazzo, Reggiani, Ngo Ndjock 2, Cibeca ne, Salvestrini ne. All.: Serventi

Un’altra battuta d’arresto lontano dalle mura amiche per la Gesam Gas Lucca. Le ragazze di Serventi partono bene ma patiscono un passaggio a vuoto nel secondo quarto e non riescono a trovare più il bandolo del match. Le lombarde allungano sul +14 alla fine della terza frazione. Nell’ultimo quarto le lucchesi provano a rientrare in partita, si avvicinano fino al -5 ma il finale è tutto di marca locale.
Inizio convincente delle biancorosse che a metà primo quarto trovano anche il +9, grazie ad una Vaughn impeccabile (10 punti nel solo primo quarto), ma Willams trova la tripla che chiude il quarto sul 18-24. Lucca si disunisce e permette al Geas un parziale importante, all’intervallo è 40-32.
Usciti dagli spogliatoi è ancora Sesto a farsi sentire, Lucca non trova il ritmo e si va agli ultimi 10 minuti col Geas avanti 59-45.
Dopo 20 minuti in apnea Lucca si sveglia, a 7.32 dal termine il tabellone recita 61-52 dopo una tripla di Ravelli, poi arriva anche la rubata e la tripla di Gatti per il 61-55. Sempre capitan Gatti risponde alla tripla di Brunner e Vaughn fa 2 su 2 ai liberi per il -3 (66-63), Loyd fa solo 1 su 2 ai liberi e Lucca ricuce al -2 col canestro di Gatti. Gli arbitri regalano due liberi a Brunner che riporta il Geas a +4 poi Loyd lancia le padrone di casa al +6 sul 71-65 a 1.06. Gli arbitri si inventano ancora una infrazione di passi sulla tripla di Ravelli che avrebbe riaperto la partita prima che Brunner mandi i titoli di coda col canestro del +8 che chiude il match. Alla sirena è 75-66 Geas, Lucca si lecca le ferite sorridono le lombarde.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.