Quantcast

Coppa Terza, Sporting Viareggio ai rigori sul New Team foto

New Team – Sporting Viareggio 1-4 dcr (1-1 dts)
NEW TEAM: Valdrighi; Gemma, Rossi G., Borghesi, De Lucia, Piagentini, Ambrosini, Terni, Rossi D., Satti L., Salotti. A disp.: Vanni, Fantoni, Borghesi, Terni A., Grazia, Gulisano, Monelli, Donati. All. Satti
SPORTING VIAREGGIO: Barsuglia; Ambrogi, Sbrana, Comelli, Russo, Palmieri, Pagni, Dini, Bertini, Pacini, Barontini. A disp.: Bernardini, Bonuccelli, Buonaccorsi, Da Prato, Giannini, Ksioua, Olivieri, Simoni. All. Meini
RETI: 8’ pts Rossi D., 14’ sts Bertini
SEQUENZA RIGORI: Bertini gol, Terni parato, Russo gol, Fantoni gol, Buonaccorsi gol, Piagentini fuori, Comelli gol

Finisce ai rigori il sogno della New Team: a termine di una battaglia, lo Sporting Viareggio trionfa la coppa di Terza Categoria ai rigori. La capolista del girone B beffa la New Team, trovando l’1-1 all’ultimo respiro dei supplementari. Una serata amara quella della New Team: la squadra esce comunque tra gli applausi del numeroso pubblico dello stadio Remo Garibaldi.
La cronaca. Al 5’ il primo squillo della partita porta la firma della New Team: il tiro da fuori è debole e centrale, nessun problema per il portiere avversario. Passano pochi istanti e arriva la risposta dello Sporting Viareggio: il capitano anticipa tutti sul primo palo a seguito di un corner, ma l’incornata finisce fuori di un nulla. Primo brivido. Spinge lo Sporting Viareggio, si difende la New Team. Dopo il quarto d’ora cambia la partita grazie alle fiammate della New Team: al 17’ clamorosa occasione per i garfagnini con un un colpo di testa che dà solo l’illusione del gol. Il pallino del gioco passa alla New Team, spinta da un caloroso e numeroso pubblico. Alla mezz’ora calano i ritmi, con la partita che si incattivisce. Al 32’ doppia conclusione dello Sporting Viareggio, ma il risultato resta inchiodato sullo 0-0. Al minuto 37 la New Team torna pericolosa: il un calcio d’angolo velenoso attraversa tutta l’area di rigore non trovando la deviazione vincente. La prima frazione di gioco termina a reti inviolate: poche emozioni e un po’ di nervosismo, risultato tutto sommato giusto. Il secondo tempo si apre con una grande occasione per la squadra viareggina: i ragazzi in maglia gialla sfiorano il vantaggio con un colpo di testa da corner che esce di pochi centimetri. Tanti errori e battaglia in campo, con la partita che rimane bloccata. Dopo 20 minuti di noia, ci riprova la New Team con un gran sinistro da lontano: il tiro termina a lato. La finale si addormenta: l’arbitro fischia la fine del secondo tempo, si va si supplementari. Nel primo tempo supplementare Satti sfiora la magia: il suo missile su punizione da lontano sfiora il palo a portiere battuto. Strozzato in gola l’urlo di gioia della New Team. All’8’ cambia la partita: dopo un batti e ribatti in aria, Danilo Rossi porta in vantaggio la New Team. Esplode lo stadio Remo Garibaldi. Si infiamma la partita: Ksioua si divora il gol del pareggio a botta sicura. Il primo tempo supplementare termina con la New Team sopra per 1-0. Gli extra time riprendono sotto il segno della New Team: Satti sfiora il raddoppio con una rovesciata magica. Forcing finale dello Sporting: all’ultimo respiro arriva il clamoroso gol del pareggio in tap-in tra le proteste dei garfagnini. Non c’è più tempo: si va ai rigori. Dagli undici metri lo Sporting Viareggio non sbaglia, la New Team sì: il penalty decisivo lo batte Comelli, che non sbaglia facendo impazzire lo Sporting Viareggio.

Claudio Tanteri

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.