Atletica, Virtus Lucca seconda nella Coppa Toscana ragazzi e ragazze

Giornata ricca di soddisfazioni per i ragazzi dell’Atletica Virtus Lucca impegnati a Pietrasanta nella Coppa Toscana ragazzi e ragazze. Gli atleti biancocelesti hanno scalato le classifiche nelle varie discipline fino a ritagliarsi la seconda posizione provvisoria sia con la squadra femminile che con quella maschile, mettendo così una ipoteca sull’accesso alla finalissima regionale che si diputerà in autunno tra le dodici migliori società toscane.

Grande soddisfazione viene espressa dalla dirigenza della società che, oltre ai risultati sportivi, ci tiene a felicitarsi per la grande partecipazione numerica di atleti lucchesi: sono stati infatti 32 i giovani virtussini che sono scesi in pista al campo Falcone e Borsellino di Pietrasanta, numeri tutt’altro che scontati e che dimostrano da un lato la grande vivacità del settore giovanile dell’atletica leggera cittadina e, dall’altro, il forte attaccamento alla squadra da parte di tutto l’ambiente. A questi numeri si aggiungono poi prestazioni di livello assoluto: straordinario nella compagine maschile Gabriele Verdiani che sul triathlon termina la competizione in seconda posizione assoluta con un punteggio finale di 1401 punti. Decisiva per Verdiani la prova sui 600 metri, terminata in seconda posizione con un crono di 1’46’’1, mentre sui 60 metri e nel lancio del peso si accomoda rispettivamente in sesta e settima posizione con i risultati di 8’’6 e 7,89 metri. Bravissimi anche i compagni di squadra Tommaso Virdis e Matteo Lunardi, rispettivamente ottavo e decimo nella classifica aggregata con i punteggi di 990 e 988, mentre gli altri atleti virtussini ottengono piazzamenti nella parte alta della classifica anche senza riuscire a rientrare nelle prime 10 posizioni.
Bene tra le ragazze Adriana Vannucci, sesta classificata assoluta nel triathlon con un punteggio di 1740: ottime le sue prestazioni sulle corse dove arriva terza al termine dei 60 metri (con un crono di 8’’3) e quarta sui 600 metri (2’’01’ il tempo al traguardo), mentre perde punti preziosi nel salto in lungo terminando la competizione con un risultato di 3,20 metri, valevole per la 28esima posizione. Staccate di poco le compagne di squadra Giada Bartolozzi (1617 punti e nona posizione per lei) e Chiara Franceschini (undicesima con 1523 punti). Guida invece la classifica virtussina nel triathlon maschile peso Carlo Franchini che raggiunge la soglia psicologica dei 600 punti valevole per la sesta posizione assoluta, seguito a stretto giro dal compagno di squadra Matteo Bresciani che racimola 537 punti nonostante una prestazione sottotono sulla marcia da 1000 metri.
Prestazioni incoraggianti nelle singole gare anche da parte delle ragazze che si sono cimentate nel triathlon: termina le gare in 12esima posizione assoluta Lavinia Pierotti con un punteggio di 792, staccando di poco le compagne di squadra. Un bilancio più che positivo per la Atletica Virtus i cui occhi sono già puntati al 7 aprile quando dovranno difendere gli ottimi risultati ottenuti nella seconda giornata della Coppa Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.