Quantcast

Panathlon Lucca, conviviale dedicata ai motori

L’automobilismo è stato al centro della conviviale di lunedì (27 maggio) del Panathlon international club di Lucca alla trattoria Stefani di San Lorenzo a Vaccoli.
Ospiti della serata due giovani talenti lucchesi: il 19enne pilota di Porsche Rsr Riccardo Pera, protagonista di un sogno in parte già realizzato, ed il 13enne Andrea Belmonte, il cui sogno sta nascendo, come promessa (e forse qualcosa in più) del go kart.

Dal filmato presentato ad inizio serata è emerso con chiarezza il filo conduttore che unisce Riccardo ed Andrea, che si sono passati una sorta di testimone ideale all’insegna del coraggio e dei successi in pista. Riccardo Pera corre per il team Dempsey-Proton Racing e, nonostante la giovane età, è ormai diventato pilota di riferimento dello squadrone tedesco della Porsche. Tanti i risultati importanti ottenuti da questo ragazzo, che si distingue per doti tecniche non comuni ma anche per una maturità ed un equilibrio confermati anche nell’incontro del Panathlon. Riccardo sa, infatti, di dover lavorare ancora molto per arrivare ad imporsi definitivamente a livello internazionale nel mondo delle “ruote coperte”.
Grande equilibrio, a dispetto dei soli 13 anni, anche per Andrea Belmonte, campione toscano Minirok categoria allievi di Go kart. Dopo questo titolo messo in bacheca, Andrea, passato di categoria, ha esordito alla grande nel campionato toscano 125 Go Kart, con una esaltante vittoria a Siena sulla distanza di 20 giri, dominando la prova fin dalle qualifiche, nel corso delle quali ha conquistato una straordinaria pole position. In attesa della prossima gara, a luglio a Cecina, il piccolo pilota pensa in grande, senza trascurare la scuola, visto che ha ottimi voti.
I due talenti lucchesi sono stati premiati dal Presidente del Panathlon Club di Lucca Arturo Guidi. Durante la serata è stato presentato ed ha fatto il suo ingresso nel club per la disciplina sportiva “atletica leggera” un nuovo socio, Marco Taddeucci, che conta primati in salto in lungo e salto triplo, raggiunti gareggiando in particolare per la società Atletica Virtus Lucca.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.