Amore&Vita, obiettivo memorial Pantani

Più informazioni su

Dopo gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime quattro corse disputate (il dodicesimo posto nella Coppa Agostoni ed il decimo posto in Francia al Tour du Doubs ad opera di Marco Tizza, ed il quarto posto al giro di Toscana per Pierpaolo Ficara), il team Amore&Vita – Prodir ha messo nel mirino le due prove valevoli per la Ciclismo Cup che si svolgeranno questo week-end, ovvero il memorial Marco Pantani ed il trofeo Matteotti.

Due manifestazioni decisamente molto prestigiose ed importanti (considerando anche che si svolgono ad una sola settimana dai Campionati del Mondo), entrambe sentite in modo particolare a “casa Fanini”. A dare battaglia in gruppo per i colori di Amore & Vita – Prodir ci saranno Pierpaolo Ficara (fresco del quarto posto con la maglia della nazionale italiana al Giro della Toscana), Danilo Celano (recente vincitore al Tour of Almaty), Marco Tizza (vincitore di due gare e 23 volte nei primi 10 in questa stagione), Davide Appollonio (che cerca riscatto dopo il dodicesimo posto nel Gp de Fourmies), il lettone Viesturs Luksevics, il giapponese Yukinori Hishinuma e gli stagisti Rubens Rosini, e lo sprinter francese Kevin Boyer. “Prendiamo il via a due prove importanti per la nostra squadra – spiega patron Ivano Fanini – nella prima, il ricordo è molto vivo, visto che l’abbiamo dominata con Marco Zamparella (che oggi fa parte dei nostri ds e sarà presente in ammiraglia insieme a Maurizio Giorgini e Vladimir Starchyk) soltanto due anni fa. Quella fu una giornata speciale che lo vide trionfare dopo essere stato in fuga tutto il giorno, davanti a campioni come Ulissi e Bernal. Al Trofeo Matteotti invece abbiamo vinto nel 1987 con il danese Marcussen e due anni più tardi con Roberto Pelliconi. Quindi è naturale essere legati a queste corse. Oggi con la squadra che abbiamo possiamo davvero puntare ad ottenere qualcosa di importante. Potremo contare su un poker d’assi sensazionale e siamo fiduciosi che alla fine resteremo soddisfatti, se anche un pizzico di buona sorte ci assisterà. Detto questo, i nostri ragazzi sono pronti per dare spettacolo, non hanno lasciato niente al caso e la determinazione è totale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.