Real Montecarlo, esordio corsaro nel campionato di C2

Real Montecarlo è già neopromossa terribile. La formazione rossonera ha espugnato all’esordio in campionato il parquet della Folgor Calenzano, imbattuto nel 2019.

Dopo una prima parte in cui le due squadre si sono studiate Mehdi El Bouti trova il varco giusto per armare il destro di Giuseppe Pianderoso che ci porta in vantaggio a metà primo tempo. La doppietta di Najib Debdoubi ed un paio interventi miracolosi di Salah Aitlaamiri sommati ad una buona gestione del gioco a ritmo sostenuto grazie anche ad una girandola di cambi ci permettano di chiudere la prima frazione sul risultato di 3 a 1. La ripresa vede i montecarlesi partire un po’ contratti ed i fiorentini, ottima squadra, ne approfittano subito acciuffando il pareggio, ma a ristabilire le gerarchie ci pensa Daniele Pianderoso, che torna al gol alla sua prima ufficiale dopo il brutto incidente della passata stagione. Da questo momento il Real resta in vantaggio per tutto il resto della gara portandosi addirittura sull’8-4 grazie alle reti di Omarjannate Omarjannate (autore di una prestazione sontuosa) che mette all’incrocio una punizione defilata al limite dell’area di rigore e a Najib che segna altri tre gol e cala il pokerissimo. Ottimi spunti e corridoi trovati da Federico Lucchesi chiamato in causa nel secondo tempo e buone le prestazioni di Gregory Magherini, al rientro da un lungo stop, e di Leonardo Diana, ragazzo cresciuto nel vivaio che sta migliorando a vista d’occhio. Per entrambi una partita di contenimento sugli ottimi laterali avversari. A disposizione per la gara anche altri tre ragazzi: Umberto Pianderoso, Daniele Barbato (under 19) e Lorenzo Sevieri (under 17).
Finisce 8-6 per il Real Montecarlo, per la gioia di mister Brachini che raccoglie tre punti su di un campo dove molte squadre troveranno grosse difficoltà.
Buona la prima, ora testa alla seconda di campionato in cui ci sarà l’esordio in casa con l’obbiettivo di proseguire la striscia vincente che va avanti da quasi 365 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.