L’eccellenza del Ct Lucca al centro della conviviale del Panathlon

Il tennis al centro della conviviale del Panathlon international club di Lucca, tenutasi ieri (30 settembre) alla trattoria Stefani di San Lorenzo a Vaccoli.
Ospiti della serata i rappresentanti del primo Circolo di tennis della città, il Circolo Tennis Lucca Asd – Vicopelago, nato alla fine degli anni Sessanta e che oggi conta più di 300 soci.
Durante la serata, il vicepresidente Alessandro Terigi, affiancato da Carlo Pracchia, responsabile della Comunicazione, ha illustrato gli sviluppi del circolo, le competizioni ospitate, la scuola tennis, i successi conseguiti ai campionati italiani ed i progetti futuri.

I soci del Panathlon hanno anche potuto approfondire le questioni tecniche con Andrea Guidotti della direzione sportiva e con Ivano Pieri, direttore della scuola tennis, tra l’altro padre di due tenniste di grande talento, Jessica e Tatiana. Presenti alla serata anche alcuni giovani e promettenti atleti del circolo lucchese, che hanno evidenziato i recenti risultati conseguiti ed i prossimi traguardi: “Il circolo può contare su circa 60 tennisti a livello agonistico e su uno straordinario team di serie A1 femminile, ma il suo vero fiore all’occhiello è infatti il florido settore giovanile, tra i migliori a livello regionale e non solo”, dicono gli atleti del circolo lucchese.
Il presidente del Panathlon club di Lucca, Arturo Guidi, alla fine della serata si è complimentato con il Circolo Tennis Lucca Asd – Vicopelago: “Una realtà all’avanguardia dal punto di vista organizzativo ed un’autentica eccellenza sportiva del territorio lucchese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.