Ipotesi Gueye-Vignali per l’attacco anti-Fezzanese

Lucchese, al Porta Elisa arriva la Fezzanese e l’allenatore Francesco Monaco suona la carica per i suoi ragazzi dopo la prestazione un po’ deludente di domenica scorsa, con il pareggio sul campo del Seravezza Pozzi. Una partita che ha lasciato l’amaro in bocca perché nel primo tempo la squadra era in vantaggio 1-0 e all’inizio del secondo tempo era riuscita a consolidare il risultato con Vignali. La squadra non è però riuscita a chiudere il match e nelle fasi finali dell’incontro è stata raggiunta e nonostante l’assalto finale è arrivato un pareggio.
“Quando sei avanti 2-0 la partita la vuoi vincere – spiega il mister – Sul primo gol preso abbiamo commesso degli errori e ne abbiamo discusso anche con i ragazzi, in realtà non ci siamo abbassati troppo, l’errore più grosso è stato quello di non essere riusciti a segnare il terzo gol e chiudere definitivamente la partita. È normale lasciare più spazio agli avversari quando si sta vincendo, l’importante è sfruttare le ripartenze e controbattere”.

La Fezzanese è un’avversario che sembrerebbe alla portata della squadra, ma il mister non vuol sentir parlare di partita facile: “Conosco troppo bene il calcio per sapere che ogni partita va affrontata con serietà e i miei ragazzi ogni volta che scendono in campo lo fanno per dare il massimo”.
Domani assisteremo a dei cambiamenti nella rosa dei titolari? “Domani qualcosa dobbiamo cambiare, anche per salvaguardare chi ha dato tanto fino ad adesso. Gueye davanti potrebbe essere una soluzione e sto pensando di farlo giocare al fianco di Vignali, che ha dimostrato la scorsa partita di essere in forma segnando una doppietta. Sarebbe la prima volta da inizio stagione che Vignali e Gueye giocano insieme.”
In conclusione il mister spende alcune parole sull’avversario: “Ha dimostrato di giocare bene in casa e nel reparto offensivo ha giocatori molto pericolosi, ha sempre giocato fino ad adesso con un 4-3-3 e ci aspettiamo che anche domenica si presenti con il solito modulo”.

Paolo Pinori

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.