Rugby Lucca vince anche a Pontedera

Più informazioni su

Il tris è servito per il Rugby Lucca. Nella quarta giornata di campionato infatti, la formazione di mister Matteo Giovannico ha centrato la terza vittoria in altrettante uscite esterne. Il XV rossonero è andato ad imporsi anche sul difficile campo di Pontedera contro un avversario ostico come il Gs Bellaria Cappuccini con il punteggio di 18-7. Conquistare la vittoria però non è stato affatto facile per i lucchesi. Vuoi il campo molto pesante, vuoi la coriacea formazione di casa che ha venduto cara la pelle, Lucca ha dovuto sfoderare una prestazione di alto livello per strappare i quattro punti.

La formazione ospite comunque parte meglio e costringe i locali nella loro metà campo. Il Bellaria sfodera una difesa molto aggressiva e ben organizzata che inizialmente mette in grossa difficoltà l’attacco lucchese. Lucca allora si aggrappa al proprio pacchetto di mischia, nettamente superiore per tutti gli 80 minuti, per avvicinarsi il più possibile all’area di meta avversaria. Intorno alla metà della prima frazione la pressione degli ospiti viene premiata: è il secondo centro Gonella, ottimamente servita da Husson, a trovare lo spiraglio giusto per andare a sbloccare il risultato. La partita a questo punto si incanala e Lucca prende il sopravvento. Dopo pochi minuti, la formazione rossonera allunga ancora nel punteggio grazie ad un calcio di punizione trasformato da Carignani che vale l’8-0. Sul finire della prima frazione, arriva poi anche la seconda marcatura ospite che porta la firma di Tommaso Cartanese (tra i più in forma) che finalizza una splendida azione dei tre quarti lucchesi. Si va dunque al risposo sul punteggio di 13-0.
Nella ripresa, il canovaccio della partita non cambia. È Lucca a fare la partita con i padroni di casa costretti a difendersi. Intorno al 10’, Lucca conquista l’ennesimo calcio di punizione e capitan Mei decide di andare in touche per cercare la segnatura pesante. Sul lancio che ne deriva, il pacchetto di mischia degli ospiti organizza una maul che i locali non riescono a contenere. Così è Matteo Pippi ad andare in meta e a portare il punteggio sul 18-0.
A questo punto la partita non ha molto altro da dire. Gli ospiti hanno una reazione d’orgoglio e trovano la meta della bandiera che vale il 7-18. Nel finale, Lucca amministra senza grosse difficoltà il tentativo di rimonta del Bellaria e porta a casa una vittoria meritata. Prestazione più che convincente per gli uomini di mister Giovannico che si impongono nettamente contro un avversario di tutto rispetto. Da sottolineare la prestazione dei primi 8 uomini che, nelle fasi statiche, hanno letteralmente surclassato gli avversari. Bene anche i tre quarti, nonostante il campo non fosse nelle migliori condizioni. Da rivedere il gioco al piede. Grazie a questo successo, Lucca si insedia al secondo posto della classifica in compagnia del Florentia mentre l’Empoli, vittorioso con punto di bonus offensivo contro il Rufus San Vincenzo, scappa in avanti con una lunghezza di vantaggio rispetto alle due inseguitrici. Il primo appuntamento per riconquistare la testa della classifica per i rossoneri sarà già domenica prossima (1 dicembre) quando, al Romei, andrà in scena lo scontro con il Pistoia. Calcio d’inizio alle 14,30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.