Le promesse dell’atletica lucchese festeggiano in Comune fotogallery

Gli alteti Virtus ricevuti dal sindaco dopo un anno di successi

Una stagione brillante per le promesse dell’atletica lucchese che oggi (14 dicembre) nella sala degli specchi di palazzo Orsetti, sono state ricevute dal sindaco Alessandro Tambellini.

Hanno salito le scale della sede comunale una delegazione delle squadre di atletica maschile e femminile della Virtus Lucca e i dirigenti Sergio Martinelli, vice presidente della Virtus Lucca, Matteo Martinelli direttore tecnico e Fausto Ardenghi responsabile delle squadre agonistiche.
Un’occasione per rendere omaggio alle squadre che hanno ottenuto dei grandi risultati nelle ultime stagioni, ed augurare un nuovo anno di impegni sportivi.

“Vorrei iniziare con un ringraziamento di cuore all’amministrazione comunale di Lucca – dice il vice presidente della Virtus Sergio Martinelli – per l’attenzione che ci viene dedicata, che si concretizza anche in questi incontri. Un rapporto di collaborazione è doveroso e necessario, in questi ultimi mesi ho dovuto insistere con le istituzioni per raggiungere il nostro obiettivo, che si è concretizzato in queste ultime settimane con la notizia dell’imminente inizio dei lavori al campo scuola. Una condizione essenziale per le squadre – aggiunge Martinelli – per proseguire il percorso di successi che la Virtus hanno intrapreso”.

“La squadra maschile – prosegue – lo scorso anno è stata protagonista delle finali oro assoluti societari di serie A, una serie A che conta ben 700 società nell’atletica. La squadra femminile partecipa al campionato di serie B e lo scorso anno abbiamo anche rischiato di salire in serie A bronzo. Cercheremo in tutti i modi di ripeterci, grazie anche ai rinforzi di notevole qualità che abbiamo inserito”.

Ma la situazione economica della squadra non è tutta rosa e fiori: “Tra settembre e ottobre – prosegue Martinelli – abbiamo dovuto fare il punto della situazione a livello economico e ci siamo resi conto che la situazione è abbastanza difficile. Con l’amministrazione abbiamo trovato una grande disponibilità ad ascoltarci, valutare e capire le problematiche della società. Quindi se l’anno prossimo possiamo partecipare ai campionati assoluti il merito va anche all’amministrazione comunale”.

Dopo le parole del vice presidente Martinelli, prende la parola il sindaco Alessandro Tambellini:

Vorrei concentrarmi oggi sulle implicazioni che lo sport ha, al di la dei risultati, lo sport è un momento di vita insieme, è educazione e capacità di seguire delle regole. Oggi mi rendo conto che non tutti rispettano questi importanti valori. Lo sport crea contrapposizione agonistica, ma è una contrapposizione buona, una sana competizione in cui non c’è nulla di malevole, anche se purtroppo qualche volta accade. La vittoria è il coronamento di uno sforzo collettivo.

“In questi ultimi tempi – prosegue sindaco – l’amministraizione ha impiegato molti sforzi nell’ambiente sportivo, abbiamo previsto ulteriori lavori per il palazzetto dello sport e poi abbiamo intenzione di trovare nuovi spazi anche per la pugilistica lucchese. Il nostro cruccio purtroppo è quello di non essere in grado di soddisfare tutti e anche la città dovrebbe sostenere di più le iniziative legate al mondo dello sport, perché lo sport offre qualità alla vita”.
“E’ stato un grande piacere oggi ricevervi qui – conclude Tambellini – e nell’occasione tengo ad presentare i miei più sinceri auguri per le feste natalizie”.

Il progetto per la realizzazione del nuovo campo Coni (e qui se vuoi puoi mettere un link all’articolo che parla del progetto di recupero del campo) partirà a marzo e i lavori, salvo imprevisti, dovrebbero concludersi prima della fine dell’anno o al massimo nei primi mesi del 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.