Atletico Lucca, donati giochi e un pc portatile alla pediatria del San Luca foto

Oggi (3 gennaio) la consegna alla direzione sanitaria

Una donazione significativa e gradita quella effettuata dalla gloriosa società dilettantistica di calcio Atletico Lucca.

Tramite una raccolta effettuata tra i genitori dei ragazzi, dai quali è partita l’idea, sono stati infatti acquistati molti giocattoli ed un computer portatile (destinato alle attività della Banca del Latte di Lucca) che sono stati ufficialmente consegnati oggi (3 gennaio) alla direzione sanitaria del San Luca, rappresentata da Moreno Marcucci, ed allo staff della pediatria guidato da Angelina Vaccaro.

Questo gesto generoso è il frutto della sensibilità di tante famiglie che hanno voluto contribuire a far trascorrere, grazie a nuovi giochi, qualche momento di allegria e spensieratezza a bambini che, anche in questi giorni di festa, si trovano a trascorrere un po’ di tempo in ospedale. Si è inoltre pensato di donare al reparto qualcosa che restasse e che servisse nell’attività quotidiana. Davvero rilevante l’importo della donazione: 890 euro per i giocattoli e altri 829 euro per il computer.

Alla consegna ufficiale – effettuata da alcuni ragazzi dell’Atletico Lucca, in rappresentanza dell’ampio settore giovanile rossonero – hanno partecipato anche il presidente della storica società lucchese Stefano Bartoli, altri dirigenti e genitori.

Un ringraziamento per questa apprezzata donazione è stato rivolto alla società dell’Atletico, da anni ai vertici del calcio giovanile lucchese,  dalla dottoressa Vaccaro, la quale ha evidenziato l’attenzione e la generosità dei dirigenti, dei familiari e degli stessi atleti.

Iniziative come questa, infatti, rendono più tollerabile la degenza ospedaliera dei bambini, che già da oggi ( 3 gennaio) hanno dimostrato di apprezzare molto i nuovi giocattoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.