Tau, il mister è perentorio: “Bisogna tornare a vincere”

Dal Porto: "Troppi errori commessi, c'è da ripartire con umilità"

È un lunedì amaro per il Tau Calcio Altopascio, che deve fare i conti con la terza sconfitta consecutiva e un inizio di 2020 da dimenticare.

“Contro la Pro Livorno Sorgenti sapevamo che sarebbe stata una partita tosta – commenta Maurizio Dal Porto, direttore sportivo del Tau -. Sicuramente la Pro Livorno ha dimostrato di essere meritatamente prima in classifica, ma noi abbiamo sprecato troppo e questo non va bene”.

Ecco quindi un passaggio sulla partita di ieri (19 gennaio), quando la formazione di mister Cristiani ha perso per 3 a 1 contro la squadra biancoverde. “Dopo aver ottenuto il pareggio – continua – abbiamo commesso alcuni errori individuali che ci hanno fatto prendere il secondo gol. Questo è un momento difficile, perché non riusciamo a fare risultato specialmente con squadre che sono in classifica sopra a noi. Ora dobbiamo ripartire con umiltà e concentrazione e iniziare a fare punti”.

Domenica prossima il Tau incontrerà fuori casa il Fucecchio, che dista solo un punto dalla formazione amaranto. “Anche questa sarà una partita difficile e noi non ci andremo con la migliore disponibilità di formazione a causa di infortuni e squalifiche. Abbiamo bisogno di vincere sia per l’umore sia per la classifica. Per il momento anche gli obiettivi lasciamoli in stand-by: ora dobbiamo ricominciare a fare punti e poi tra un mese si torna a ragionare di obiettivi di lungo periodo. Adesso c’è solo da vincere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.