Lucchese prima in classifica: 1-2 a Sanremo

Rimonta nella ripresa per i rossoneri

Più informazioni su

Sanremese – Lucchese 1-2
SANREMESE: Caruso, Bregliano (43′ st De Iulis), Manes (25′ st Colombi), Maroni (41′ st Martini), Demontis, Spinosa, Taddei, Gagliardini, Calderone (25′ st Pici), Scalzi, Gerace (29′ st Ponzio). A disp: Signorini, Maggi, Ponzio, De Iulis, Lo Bosco, Pici, Colombi, Martini, Fenati. All: Ascoli
LUCCHESE: Coletta, Bartolomei, Benassi, Papini, Lici (1′ st Soldati), Cruciani, Meucci, Fazzi (1′ st Remorini), Iadaresta (43′ st Lionetti), Vignali (1′ st Bitep), Nannelli. A disp: Luglio, Matteoni, Nolè, Lionetti, Presicci, Remorini, Panati, Bitep. All: Monaco
ARBITRO: Lovison di Palermo (Petrica di Torino/Piatti di Como)
RETI: 28′ Gagliardini, 11′ st Meucci, 43′ st Nannelli
NOTE: Ammoniti Benassi, Lici, Cruciani, Bitep, Bartolomei

La Lucchese si prende il primo posto in classifica: 1-2 a Sanremo grazie ad un secondo tempo eroico, dopo una prima frazione chiusa in svantaggio. Monaco sceglie una formazione senza timore: subito le tre punte davanti, mentre dietro si rivede Bartolomei ed in mezzo le redini vengono affidate a Fazzi. Iniziano meglio i padroni di casa: Scalzi si infila in area mandando a vuoto due rossoneri, ma Benassi lo chiude in extremis. Ci prova ancora la Sanremese, con una conclusione di Demontis deviata in angolo dalla retroguardia rossonera. Break Lucchese, finalmente, con due iniziative personali di Nannelli che conquista il fondo, ma porta a casa soltanto un paio di corner. Le premesse però non ingannano: al 28’ Gagliardini conclude da fuori area e trova una deviazione che inganna Coletta, per l’1-0 dei padroni di casa. Gara nervosa adesso, con due ammoniti per i rossoneri. I ragazzi di Monaco provano a farsi sentire nuovamente con una buona trama tra Nannelli e Iadaresta, ma la retroguardia della Sanremese sbroglia tutto. La squadra di Ascoli resta intensa e compatta e viene a prendere alta la Lucchese: ritmi forsennati, per mettere in difficoltà – con successo – la pantera.

Cambia tutto Monaco a fine primo tempo: dentro Bitep, Remorini e Soldati al posto Vignali, Fazzi e Lici (ammonito ed in difficoltà). L’idea è quella di imprimere una sferzata ad una squadra abulica ed in balia degli avversari per tutta la prima frazione. I cambi producono effetti: intorno al decimo della ripresa Nannelli mette in mezzo per Iadaresta che gira di testa, ma Caruso è monumentale e la toglie sulla riga. È il preludio al pareggio rossonero: Bitep lavora un pallone sulla destra e mette a rimorchio per Meucci che conclude da fuori e la rimette in parità. Uno a uno al 12’ della ripresa. Ribaltato il tema della gara, anche perché la Sanremese paga il grande sforzo profuso nella prima frazione. Ottimo, tra i giocatori di Monaco, l’impatto sulla gara da parte di Bitep: entra e mette in crisi la difesa avversaria. Una sola squadra in campo nella ripresa, quella rossonera, mentre la Sanremese è alla corde e si compatta per chiudere ogni spazio.
Break Sanremese a cinque dalla fine, con Scalzi che serve Taddei per una botta in corsa a lato di un metro: brivido per la Lucchese. Finale thrilling con i rossoneri che si riversano in avanti e trovano il raddoppio – al 43’ – con Nannelli che impatta a mezza altezza di sinistro e la infila dove il portiere non può arrivare. La Sanremese prova il tutto per tutto nel corposo recupero, ma non cambia più nulla: nel finale esordisce anche il nuovo acquisto Lionetti, al posto di Iadaresta. Secondo tempo straordinario della Lucchese, che cancella una prima frazione difficile e si ritrova finalmente prima in campionato, anche grazie al contemporaneo pareggio del Prato che resta sotto di due punti.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.