Massimiliano Bosi nuovo fiduciario sportivo dell’Aci di Lucca

L'incarico conferito dal presidente dell'Automobile Club, Luca Gelli

Massimiliano Bosi è il nuovo fiduciario sportivo Aci Lucca.

Ad annunciarlo è il presidente dell’Automobile Club, Luca Gelli. È stato lui, infatti, a indicare il nome di Bosi, già istruttore Aci Sport di terzo livello e campione di rally, come figura adatta a ricoprire quel ruolo: una scelta condivisa da tutte le componenti del mondo sportivo lucchese facenti capo all’Aci Lucca, interpellate dallo stesso Gelli.

“Sono felice di dare il benvenuto a Bosi in questo nuovo ruolo – commenta il presidente – Sono convinto che, questa collaborazione, vista anche la sua grande professionalità, possa rappresentare un arricchimento per l’Automobile Club di Lucca. Nei prossimi mesi il club sarà impegnato nell’organizzazione e nella gestione di eventi sportivi di grande livello, che Massimiliano affronterà per la prima volta nelle vesti di fiduciario sportivo: penso alla Mille Miglia, alla Coppa Ville Lucchesi, alla Coppa Città di Lucca, solo per citare i più importanti. Abbiamo tutti grande fiducia in lui. Colgo di questa occasione per ringraziare Sandra Paterni, che ha ricoperto l’incarico di fiduciaria sportiva con grande professionalità e qualità”.

Bosi verrà presentato ufficialmente il prossimo 15 febbraio, in occasione della serata di gala del 15esimo Premio Rally.

Massimiliano Bosi è nato a Castelnuovo Garfagnana nel 1973 ed è laureato in ingegneria meccanica. Navigatore professionista dal 2002 a oggi, vanta un notevole curriculum sportivo.

Debutta nel 1993; nel 2002 è stato vincitore del titolo italiano due ruote motrici sia nel campionato Italiano (con Bizzarri) che su terra (con Ceccoli). Nel 2003 è copilota ufficiale Renault nel Campionato italiano rally (con Bizzarri), nel 2004 vince il Trofeo Fiat Punto (con Bizzarri) e nel 2004 è ancora al fianco di Bizzarri nel campionato tricolore, giungendo terzo assoluto a Sanremo.

Nel 2006 si classifica secondo nella categoria Super 1600 del campionato italiano e, allargando decisamente gli orizzonti, vince la categoria Rookie nel Jwrc (Junior World Rally Championship) insieme ad Andrea Cortinovis. Nel 2009 porta al debutto mondiale la Ford Fiesta in occasione del Rally d’Italia e al debutto italiano la Subaru diesel nel rally di San Marino insieme ad Alex Fiorio. Ha partecipato, per tre anni consecutivi e con tre giovani piloti diversi (Cortinovis, Griotti e Fanari), al Supercorso Rally della Scuola Federale Csai di Vallelunga.

Negli anni seguenti corre in manifestazioni nazionali ed internazionali al fianco di diversi piloti. Nel 2015 entra a far parte di Aci Team Italia, affiancando, nella partecipazione allo Jwrc, la giovane promessa italiana Damiano De Tommaso. Nel 2019 inizia la sua collaborazione con la giovane promessa Mattia Vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.