Quantcast

Seravezza Pozzi, Antonio Bongiorni entra nello staff tecnico

Sarà responsabile dell'area sportiva

Seravezza Pozzi Calcio, entro nello staff tecnico Antonio Bongiorni che dal 1 luglio prossimo ricoprirà il ruolo di responsabile dell’area sportiva, figura che avrà il compito di supervisionare l’aspetto tecnico del settore giovanile.

Bongiorni nella sua carriera oltre a lavorare con società di spicco come Atalanta per 31 anni e adesso alla Juventus da 5 anni fino al 30 giugno è l’artefice del miracolo Margine Coperta, società giovanile fra le più blasonate del panorama calcistico italiano, dalla quale sono usciti giocatori del calibro di Bonaventura Pazzini, Montolivo, Vannucchi solo per citare alcuni di quelli arrivate in serie A.

Per la società Seravezza Pozzi Calcio è motivo di grande soddisfazione aggiungere un vero e proprio fuoriclasse come Antonio Buongiorni che andrà ad accrescere il valore dello staff tecnico, a dimostrazione della bontà del progetto intrapreso dal presidente Vannucci e della società.

“La lungimiranza del programma ed il valore delle persone che la compongono – spiegano dalla società – hanno fatto da subito la differenza nella scelta da parte di Buongiorni che ben lieto di abbracciare il mondo seravezzino ha da subito dimostrato grande attenzione e intraprendenza nel cercare di dare il suo apporto alla causa. Diamo ad Antonio Buongiorni il benvenuto per un lavoro ricco di soddisfazioni calcistiche.  Con la presente siamo a confermare il resto dello staff tecnico dirigenziale anche per la prossima stagione visto l’ottimo lavoro svolto fino ad ora a partire dal D.s della prima squadra Matteo Vitaloni , al responsabile del settore giovanile Sergio Ridolfi , al ds del settore giovanile Marco Bertolini al responsabile organizzativo della Scuola Calcio Stefano Menchini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.